CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Comunicato n° 16

Del 14 Dicembre 2017

COMUNICATO N° 16 DEL 14 dicembre 2017

PALLACANESTRO – CAMPIONATO UNDER 10

Ci pervengono proposte da parte di Società partecipanti al Campionato attuale, tendenti a modificare il regolamento, a riguardo della durata dei tempi di gioco. In particolare viene consigliato la modifica al regolamento in “4 tempi da 8 minuti”.

Invitiamo le Società a farci pervenire il loro parere (mail a Direzionetecnica@csi.milano.it), tenendo conto ovviamente che un’eventuale modifica si concretizzerà nelle prossime fasi GOLD e SILVER.

 

CALCIO a 7 GIOCATORI CON ARBITRAGGIO UFFICIALE - GARE DEL 17 DICEMBRE

Ripetiamo quanto in precedenza comunicato più volte: il 17 dicembre non sono designabili arbitri ufficiali. Poiché alcuni calendari prevedono gare in questa data, è assolutamente indispensabile provvedere per tempo agli spostamenti secondo le norme.

Al momento in cui scriviamo, sono ancora in calendario ben 36 gare non spostate ad altra data. La Segreteria del CSI ha annullato d’ufficio le gare esistenti nel teorico calendario e le squadre devono programmare immediatamente la data di recupero.

Tale data deve essere concordata entro il 15 febbraio per Open Eccellenza Maschile e Femminile ed Open a Maschile. Per le altre categorie, la data è il 31 gennaio.

E’ concedibile il giocare ugualmente le gare, in caso le squadre desiderino impegnarsi con arbitraggio di Arbitro di Società. Sarà sufficiente preavvisare il CSI ed inviare il referto, con le distinte allegate.

Le gare del 16 dicembre sono confermate come da calendario con regolare arbitraggio ufficiale.

 

CALCIO a 7 - REGOLAMENTI

Si ricorda che in tutte le categorie deve sempre essere riportato in referto il minuto delle reti segnate. Deve sempre essere riportato il nome degli Assistenti (con gli estremi del riconoscimento), fatta eccezione per Under 9 Calcio a 5 e Primi Calci.

 

PALLAVOLO - CAMPIONATO PROV. UNDER 12

La categoria Under 12 rientra nel progetto nazionale Sport&Go e pertanto le squadre partecipanti alla futura Coppa Plus (vincenti dei gironi e due migliori seconde) dovranno partecipare, come avvenuto negli anni passati, alla Manifestazione di atletica in programma a Cassano d’Adda il 14 aprile 2018.

Le Società leggono in internet sul prospetto “finali Provinciali” tutta la normativa relativa. Per le squadre che hanno in concomitanza le Feste Provinciali a Salsomaggiore, è prevista normativa apposita (sempre da leggersi nel comunicato “fasi finali”), con esenzione dalle prove di atletica.

I Dirigenti Under 12 hanno ricevuto nei giorni scorsi una mail esplicativa.

 

PALLAVOLO e PALLACANESTRO – SERIE GOLD

La rinuncia alla Serie Gold, da parte di aventi diritto, non è in linea di massima ammessa. Le Squadre che ne hanno maturato il diritto, non possono partecipare alla Serie Silver. Il parere della Commissione Tecnica competente è comunque determinante in caso di richieste non rientranti nella norma.

 

PALLACANESTRO RAGAZZI – UNDER 12 – UNDER 10: SERIE GOLD

Partecipano alla seconda fase del Campionato Provinciale serie GOLD le squadre seguenti: CATEGORIA RAGAZZI: Fortitudo Ceriano - S. Luigi Cormano - Novate - CB Locate – Giosport – Speranza

CATEGORIA UNDER 12: Kolbe –Campagnola – Zelo B P Piccole Canaglie– Kennedy – SDS Arcobaleno - Don Bosco Arese

CATEGORIA UNDER 10: SDS Arcobaleno – Novate – Fortes – Virtus Bovisio – Rodano – Kennedy

La formula consiste in girone di andata e ritorno, con inizio dal 20 gennaio, e con designazione per le fasi regionali delle prime due squadre classificate.

Le squadre Under 10/12 partecipanti alla serie GOLD, hanno l’obbligo di partecipazione alla giornata di atletica prevista dal programma nazionale SPORT&GO. La giornata si svolge il 14 aprile a Cassano d’Adda dalle ore 13. 30.

Tutte le gare devono ultimarsi entro il 26 marzo. Saranno premiate le prime quattro squadre del girone GOLD

Tutte le gare saranno arbitrate ufficialmente.

 

PALLACANESTRO RAGAZZI - SERIE SILVER

Partecipano le squadre escluse dalla Serie Gold con l’aggiunta di Salus Gerenzano. Il Campionato si sviluppa in un girone unico di andata con otto squadre, con giornata di finali (I/II posto tra le prime due classificate – III/IV posto per le terze e quarte classificate). Premiazione per le prime quattro squadre. Inizio 20 gennaio.

 

PALLACANESTRO UNDER 10 – UNDER 12 – SERIE SILVER

Partecipano le squadre escluse dalla serie Gold, con l’aggiunta di Basket Truccazzano e Don Bosco Arese nella categoria Under 12. Saranno formati due gironi da 5/6 squadre con gare di andata e ritorno e successivamente si giocheranno le finali I/II posto tra le prime di ogni girone e le finali III/IV posto tra le seconde di ogni girone. Inizio 20 gennaio. Premiazione per le quattro squadre che hanno avuto accesso alla fase finale.

 

PALLACANESTRO – JUNIORES

La formazione dei Tornei GOLD e SILVER sarà definita dopo il 17 dicembre. Questa data infatti rappresenta il termine per l’iscrizione di nuove squadre.

 

ARTICOLO 16 - REGOLAMENTO COMUNE

Le Società ospitanti devono sempre farsi parte diligente nel predisporre orari di inizio delle gare, compatibili con quanto dichiarato all'atto dell'iscrizione e risultante da calendario ufficiale.

Tale norma è assolutamente da tenersi in considerazione anche nel caso di più gare consecutive sullo stesso campo.

Fermo restando validi i tempi di attesa delle squadre e dell'arbitro, stabiliti nell'articolo 17 del Regolamento Comune, si precisa che l'arbitro dichiarerà non giocabile la gara, qualora il ritardo di inizio per campo occupato da altra gara sia superiore a 20 minuti.

Il tempo di attesa può essere prolungato, solo in caso di assenso della squadra ospitata ed inoltre nella misura in cui ci sia precisa disponibilità da parte del Direttore di Gara.

In caso di non disputa della gara, il Giudice sportivo valuterà le eventuali cause di forza maggiore addotte dalla squadra ospitante.

La norma ha validità in fase provinciale.

 

TUTTI GLI SPORT – IMPIANTI SPORTIVI ART 16 REG. COMUNE

La Direzione Tecnica, in virtù di alcune importanti segnalazioni, ravvisa la necessità di ricordare alle Società sportive che la presenza di parti estranee pericolose negli impianti sportivi, deve essere assolutamente oggetto di protezione con materiale atto a mitigare il possibile impatto con gli atleti.

In tal senso di richiama l’attenzione alla responsabilità dei Presidenti delle società sportive.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok