CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Comunicato Ufficiale Straordinario

Sospensione e termine attività per la stagione sportiva 2019/2020

 
COMUNICATO STRAORDINARIO del 14 aprile 2020
 
Il Consiglio Provinciale del CSI Milano, recependo le indicazioni della direzione tecnica dell’attività sportiva, dopo attenta analisi rispetto alla situazione legata alla pandemia di COVID-19 ha disposto la conclusione preventiva e definitiva di tutti i campionati di ogni sport, disciplina e categoria.
 
Tutti i campionati e/o manifestazioni sportive provinciale di ogni ordine e grado, vengono ufficialmente sospesi e ne viene disposto il termine d’ufficio senza assegnazione dei titoli sportivi e senza valorizzare eventuali promozioni e/o retrocessioni, laddove previste. 
 
Questa decisione è frutto dei contenuti degli attuali DPCM e delle ulteriori ordinanze emesse a livello regionale in materia di emergenza sanitaria.
 
Ad oggi non si prevedono date certe e congrue per la ripresa delle attività organizzate a livello provinciale dal CSI Milano, non prospettandosi ancora le condizioni minime di sicurezza per la tutela di tutti i partecipanti.
 
La salute di ciascun tesserato è per noi prioritaria rispetto a qualsiasi traguardo sportivo da raggiungere. 
 
E’ una scelta sofferta, che crea disagi sportivi inimmaginabili per tutti, ma anche una scelta coerente con i valori che il Centro Sportivo Italiano professa da sempre e conforme a quanto sta disponendo tutto il mondo sportivo dilettantistico.
 

 

Comunicato del 08.04.2020

Il futuro degli attuali campionati CSI 

La direzione tecnica dell’attività sportiva sta lavorando al fine di prendere una decisione definitiva sul proseguimento dei campionati provinciali in corso. Stiamo recependo le informazioni ufficiali che vengono emanate dal governo e dagli organismi sportivi preposti per decidere se esiste la possibilità di proseguire i nostri campionati o se si rende necessaria una sospensione definitiva. Confermiamo che entro la metà di aprile verrà ufficializzata la decisione definitiva a tutte le società sportive.

 

Comunicato del 03.04.2020

In seguito al DPCM del 1 aprile pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, si dispone la proroga delle sospensione di tutte le attività ufficiali del Csi Milano sino al 13 aprile 2020.

Vi invitiamo a consultare il nostro sito per tutti gli aggiornamenti.

 

Comunicato del 09.03.2020

Riportiamo integralmente il Comunicato Ufficiale emesso in data odierna dal CSI Lombardia al quale il Comitato di Milano fa riferimento:

 

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 59 dell' 08 Marzo 2020 è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, sentiti i Ministri competenti, il Presidente della Conferenza dei Presidenti delle Regioni e, per i profili di competenza, i Presidenti delle regioni Emilia-Romagna, Lombardia, Marche, Piemonte e Veneto, avente ad oggetto “Ulteriori disposizioni attuative del Decreto Legge 23/02/2020 n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19." 

Con detto Decreto si dispone che: 

Art. 1 (Misure urgenti di contenimento del contagio nella Regione Lombardia e nelle Provincie di Modena, Parma, Piacenza, Reggio nell'Emilia, Rimini, Pesaro e Urbino, Alessandria, Asti, Novara, Verbano-Cusio-Ossola, Vercelli, Padova, Treviso, Venezia).   

  • comma 1 lettera d): Sono sospesi altresì gli eventi ele competizioni sportive di ogni ordine e disciplina, in luoghi pubblici e privati. Resta consentito lo svolgimento dei predetti eventi e competizioni, nonché delle sedute di allenamento degli atleti professionisti e atleti di categoria assoluta che partecipano ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali o internazionali, all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse, ovvero all’aperto senza la presenza di pubblico. In tutti tali casi, le associazioni e le società sportive, a mezzo del proprio personale medico, sono tenute ad effettuare i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus COVID-19 tra gli atleti, i tecnici, i dirigenti e tutti gli accompagnatori che vi partecipano;
  • comma 1 lettera f): Sono chiusi gli impianti nei comprensori sciistici;
  • comma 1 lettera g): Sono sospese tutte le manifestazioni organizzate, nonché gli eventi in luogo pubblico o privato,ivi compresi quelli di carattere culturale, ludico, sportivo, religioso e fieristico, anche se svolti in luoghi chiusi ma aperti al pubblico, quali, a titolo d'esempio, grandi eventi, cinema, teatri, pub, scuole di ballo, sale giochi, sale scommesse e sale bingo, discoteche e locali assimilati; nei predetti luoghi è sospesa ogni attività;
  • comma 1 lettera s): sono sospese le attività di palestre, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali (fatta eccezione per l'erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza), centri culturali, centri sociali, centri ricreativi;

 

 Art. 5 Disposizioni Finali

  • comma 1: le disposizioni del presente Decreto producono effetto dalla data dell'8 marzo 2020 e sono efficaci, salve diverse previsioni contenute nelle singole misure, fino al 3 aprile 2020.
  • comma 2: le misure di cui agli articoli 2 e 3 si applicano anche ai territori di cui all'articolo 1, ove per tali territori non siano previste analoghe misure più rigorose.
  • comma 3: dalla data di efficacia delle disposizioni del presente Decreto cessano di produrre effetti i Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri 1° marzo e 4 marzo 2020.
  • comma 4: resta salvo il potere di ordinanza delle Regioni, di cui all'articolo 3, comma 2, del Decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6.

 

Allegato 1 Misure igienico-sanitarie

  • lettera d) mantenimento, nei contatti sociali, di una distanza interpersonale di almeno un metro;

 

Il Centro Sportivo Italiano Comitato Regionale CSI Lombardia e i Comitati Territoriali della Lombardia, applicano integralmente e tassativamente quanto disposto dalle Autorità Governative con la totale sospensione delle Attività fino al 03/04/2020, salvo diverse disposizioni delle competenti Autorità medesime.

Analogamente si richiama ad un assoluto e rigoroso rispetto da parte delle Associazioni e Società Sportive affiliate in ordine al divieto di poter svolgere allenamenti (salvo la deroga e con le modalità di cui all'art. 1 comma 1 lettera d) del DPCM in epigrafe citato).

Per quanto riguarda le Attività Regionali si conferma la totale sospensione di tutte le gare programmate fino al 03/04/2020.

 

 

Comunicato del 05.03.2020

Riportiamo il Comunicato Ufficiale emesso in data odierna dalla Presidenza Nazionale del CSI al quale il Comitato di Milano fa riferimento:

A seguito del DPCM del 4 marzo 2020, il Centro Sportivo Italiano, nel rispetto delle disposizioni in esso contenute, dichiara la sospensione delle attività ufficiali fino al 15 marzo 2020, tranne diverse comunicazioni che tempestivamente invieremo a ciascuno di voi.

Successivamente, anche a seguito di attesi chiarimenti specifici, riguardanti l’attività sportiva, il Centro Sportivo Italiano provvederà a nuovi aggiornamenti in merito alle iniziative ed attività programmate a livello nazionale.

Vi invitiamo a consultare il nostro sito per tutti gli aggiornamenti.

 

Comunicato del 02.03.2020 

Riportiamo il Comunicato Ufficiale emesso in data odierna dal CSI Lombardia al quale il Comitato di Milano fa riferimento:

"In relazione alla possibilità di svolgere sedute di allenamento promosse dalle singole Associazioni Sportive Dilettantistiche affiliate, operanti nelle aree regionali classificate come “gialle”, quindi ad esclusione delle aree “rosse” (zona del basso Lodigiano interessata), ove permangono tutte le totali restrizioni già in vigore, le stesse dovranno rigorosamente attenersi a quanto previsto dall’art 2 comma 1) lettera a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 01/03/2020, nonché porre in essere tutti i comportamenti di prevenzione previsti dal Ministero della salute. Si sottolinea e si ricorda che il mancato rispetto delle norme previste costituisce violazione a rilevanza penale (Art. 650 C.P.) con pesanti sanzioni per i trasgressori.

Per quanto attiene agli impianti sportivi situati all'interno degli Oratori Lombardi, nel rispetto di quanto disposto dalle singole Diocesi, il Comitato Regionale CSI Lombardia e i relativi Comitati Territoriali  sconsigliano fortemente di far svolgere allenamenti in presenza di sospensione delle attività pastorali."

Invitiamo tutte le società a leggere l'editoriale del Presidente Provinciale Massimo Achini, pubblicato in data odierna al seguente link, e a continuare a consultare questa pagina per ulteriori aggiornamenti.

 

Comunicato del 01.03.2020

In considerazione del Decreto Ministeriale appena pubblicato ci teniamo ad informare con tempestività tutte le nostre società sportive che l'attività sportiva sarà sospesa sino all'8 marzo 2020 compreso. Il CSI Milano ha atteso insieme a tutte le società la pubblicazione del nuovo decreto per garantire a tutti un'informazione ufficiale e chiara. 

Il Csi ha deciso, anche a livello nazionale, di sospendere ogni attività ufficiale ritenendo qualsiasi indicazione di “partite a porte chiuse“ inapplicabile per una realtà di base e di oratorio come la nostra. 

Sono ufficialmente sospese tutte le gare, gli allenamenti, i corsi di formazione e tutte le manifestazioni del Comitato di Milano.

Nei prossimi giorni pubblicheremo la riprogrammazione delle attività sportive e formative per garantire, con il nostro massimo impegno e grazie alla vostra collaborazione, una conclusione della fase invernale e un torneo primaverile all’altezza delle aspettative di ciascuno.

Vi invitiamo a consultare il nostro sito per tutti gli aggiornamenti.

 

Comunicato del 28.02.2020

Tra sabato e domenica saranno emanate le informazioni ufficiali e, di conseguenza si saprà se la attività potranno riprendere regolarmente.

Chiediamo a tutti di consultare i canali ufficiali del CSI Milano: sito internet, pagina Facebook e profilo Instagram, solo lì troverete le comunicazioni ufficiali. Riceverete anche tramite mail, sempre da parte del Comitato di Milano, eventuali aggiornamenti e indicazioni.

Abbiamo fatto uno sforzo enorme per riprogrammare le giornate “saltate” a causa dell’emergenza sanitaria per evitare la diffusione del Coronavirus. Se lo sport dovesse ripartire, entro fine marzo si concluderanno i campionati invernali mentre il 18 aprile inizierà ufficialmente il torneo primaverile.

Se non sarà così, ovvero nel caso di una proroga alla sospensione, dovremo riprogrammare tutto e lo faremo nel giro di pochi giorni tenendovi sempre aggiornati.

A questo link è possibile visualizzare la riprogrammazione delle gare aggiornata al 27.02.2020

 

Comunicato del 23.02.2020

Il Ministro per le Politiche Giovanili e lo Sport, On. Vincenzo Spadafora, ha inviato, a margine del Consiglio dei Ministri urgente tenutosi ieri in tarda serata presso la sede della Protezione Civile Nazionale, un Comunicato rivolto al Presidente del CONI Giovanni Malagò e da questi immediatamente divulgato a tutti gli Organismi Sportivi, che invita alla sospensione di tutte le attività sportive nelle regioni Lombardia e Veneto.

Alla luce di ciò, in accordo pertanto con le decisioni del Governo Italiano, la Presidenza Nazionale CSI in via di massima urgenza ha disposto la sospensione immediata a partire dalla giornata odierna del 23 febbraio 2020 sino al 1° marzo 2020, di tutte le manifestazioni e competizioni sportive, di ogni ordine e disciplina, ivi compresi anche gli allenamenti collettivi, organizzate dal CSI e dalle società sportive ad esso affiliate, in tutto il territorio della Lombardia e del Veneto, al fine di tutelare la salute generale e contenere in maniera efficace il rischio di contagio da Coronavirus Covid-19.

La Presidenza Nazionale CSI, confidando nella massima collaborazione ed impegno da parte di tutti i Comitati territoriali e di tutte le società affiliate, invita a seguire le indicazioni emanate dalle Autorità sanitarie e politiche, adottando il principio di massima cautela al fine di tutelare la sicurezza pubblica e personale, assicurando tempestive comunicazioni sull'evolversi della situazione sanitaria nelle zone interessate e in tutto il territorio nazionale.

Inoltre, si precisa che da oggi sempre sino al 1° Marzo 2020, sarà sospesa ogni attività di formazione precedentemente programmata, come lezioni di carattere teorico o pratico, di tutti i corsi in calendario. Questo in virtù delle indicazioni emanate dal decreto Legge e dalle disposizioni di Regione Lombardia.

Invitiamo le società sportive a consultare il sito del CSI Milano per futuri aggiornamenti e sviluppi.

 

 

Eventi, Attività, News
Cod. Società

Cod. Squadra

Password


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok