CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

L'universo degli E-Sports

La prima, storica esplorazione del nuovo mondo si è conclusa. Il CSI Milano ha varcato la frontiera che separa l’universo dello sport classico, concreto e reale da quello innovativo, immateriale e virtuale degli E-Sports. È stato sicuramente un viaggio molto rapido, ma ha offerto informazioni preziose e numerosi spunti di riflessione.

Prima di tutto per quanto riguarda la risposta dei tesserati. 250 partecipanti per due tornei che rappresentavano una novità assoluta per tutto il Centro Sportivo Italiano sono un numero che forse nemmeno i più ottimisti avrebbero potuto prevedere. 

In secondo luogo, vale la pena sottolineare un aspetto che in realtà, per importanza, viene ben prima dei numeri; l’aspetto che il CSI ha veramente a cuore, quello che da anni ne guida le scelte (sportive ed educative) e che va oltre i freddi dati e le statistiche. Gli E-Sports non vivono del rimbalzo del pallone, del profumo dell’erba e del parquet, del sudore causato dalla corsa o del contatto di un abbraccio. Ma emozionano. Entusiasmano. Divertono. Tutti i partecipanti hanno sottolineato che avrebbero preferito un torneo più lungo e articolato, con più gare, turni e sfide. Non solo. Parlando con i ragazzi nel corso del torneo, ci si rende chiaramente conto di due cose: la prima è che le competizioni sportive virtuali conservano una forte componente emotiva; la seconda è che gli E-Sports hanno un legame molto stretto con “la vita vera”, poiché sono in grado di evidenziare numerosi aspetti del carattere di una persona. Alcuni giocatori hanno raccontato che, “come nelle partite reali”, nei primi minuti sono “contratti, agitati, in tensione” e che solo nel corso del match o della competizione acquistano sicurezza e consapevolezza nei propri mezzi; altri hanno rivelato che, spesso, quando si trovano in situazioni di vantaggio, rischiano di essere rimontati perché dopo aver subito un gol diventano improvvisamente insicuri; altri ancora hanno spiegato che scelgono squadre, calciatori/cestisti e tattiche non in base alle quotazioni del videogame, ma in base alle proprie caratteristiche, proprio come si fa nel caso di un indumento tecnico, che deve rispecchiare la comodità, la vestibilità e la praticità più che la bellezza fine a se stessa. Lo sport, dunque, anche se online, virtuale e “a distanza” non è “freddo”: genera sempre (soprattutto nei giovani) passione ed emozione.

Un altro elemento importantissimo è quello del rapporto tra Comitato e giocatori. Normalmente, infatti, nel corso della stagione non si ha la possibilità di parlare direttamente con i ragazzi; si contattano i presidenti, i dirigenti, gli allenatori, ma non si ha modo di instaurare un dialogo con tutti gli atleti, specialmente quelli più giovani. I tornei di FIFA20 e di NBA2K20 hanno consentito di abbattere questo muro e di relazionarsi con i partecipanti senza mediazioni, raccogliendone dubbi, impressioni, emozioni e consigli per migliorare giocabilità e competizione.

Infine, non si può non evidenziare la sportività che ha contraddistinto le partite e i rapporti tra i ragazzi. Tutti i giocatori che sono stati contattati ci hanno tenuto a fare i complimenti al proprio avversario; i vincitori delle varie gare, in particolare, hanno riferito di aver ricevuto in privato le congratulazioni da parte del giocatore eliminato. Questo significa che lo spirito educativo del CSI e delle società affiliate è stato recepito e assorbito dagli atleti, soprattutto i più giovani, che dimostrano correttezza e rispetto per l’avversario anche in assenza di figure come genitori, allenatori e arbitri.

Ora che sono stati mossi i primi passi in questo nuovo mondo, completamente sconosciuto e sottovalutato fino a poche settimane fa, servono pianificazione, convinzione e coraggio; non si tratta più di esplorare, ma di vivere (consapevolmente) l’universo che è stato scoperto.  

 

Di Luca Pellegrini

Eventi, Attività, News
Cod. Società

Cod. Squadra

Password


Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok