CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Pronti, via... Verso Camerun e Haiti

Porteranno un pallone dove lo sport non è mai arrivato

Si riparte. È il 7° anno di fila. Ogni estate la stessa musica. Gruppi di giovani mettono uno zaino in spalla (con dentro poche cose ed un pallone), si ritrovano a Malpensa o Linate e prendono un volo per paesi insoliti come Camerun, Haiti, Congo, Kenya, Cile, Albania e Centrafrica.

Quest’anno la prima partenza sarà sabato 14 luglio destinazione Yaoundé, capitale del Camerun. A partire saranno in 8.

Qualche settimana dopo, il 4 agosto, a decollare sarà il gruppo di 14 giovani che raggiungerà Port Au Prince, capitale di Haiti.

Sono giovani che si sono preparati intensamente. 4 week end di formazione alle spalle per vivere nel modo migliore questo viaggio indimenticabile.

Sono i giovani del “volontariato sportivo internazionale”. Sono i giovani dello zaino e del pallone che rinunciano alle vacanze, si pagano il biglietto aereo di tasca loro, danno tutto e tornano a casa immensamente ricchi di vita vera e di occhi nuovi con cui guardare la loro esistenza quotidiana.

In 7 anni ne sono partiti più di 250. Giovani che provengono, nella stragrande maggioranza dei casi, dalle nostre società sportive e dai nostri oratori. Giovani che sorprendono e che “spiazzano” per la loro capacità di essere sale della terra.

Il volontariato sportivo internazionale è un’esperienza unica, mai esistita nello sport italiano. Nessuno aveva mai pensato di mettere in piedi qualcosa di simile.

Fate un salto sul sito http://www.csiperilmondo.it/ oppure alla pagina facebook @CSIperilMondo per farvi un'idea della bellezza che c’è dentro a questi viaggi. Proprio così. Si va dove non c’è nulla per scoprire che si torna a casa immensamente ricchi di umanità e di sorrisi dei bambini che non vanno via più.

Sentiamo la responsabilità di far definitivamente decollare l’esperienza di CSI per il Mondo. 7 anni sono serviti per sperimentare, per crescere, per osare in almeno 8 paesi del mondo.

Ora è arrivato il momento di rendere solida questa proposta. Serve costituire un soggetto giuridico dedicato. Serve tirare coinvolgere parrocchie e società sportive. Serve dare vita a gemellaggi tra i nostri oratori e queste realtà nelle periferie del mondo. Servono centinaia di serate di sensibilizzazione. Serve fare rete con chiunque si occupi di mondialità. Serve trovare le risorse per spedire materiale sportivo e per sostenere l’attività tutto l’anno in questi paesi.

Intanto però tocca a questi 30 giovani che partiranno nelle prossime settimane.

Andiamo sulla pagina facebook di CSI per il Mondo e lasciamo un commento per sostenerli, per fargli sentire la nostra ammirazione e la nostra vicinanza. Per dirgli “non partite da soli” perché dietro di voi c’è la moltitudine delle nostre società sportive e c’è la certezza che sino a quando anche un solo bambino nel mondo non avrà nemmeno un pallone per giocare noi non potremo stare tranquilli.

La vita è proprio strana... parti pensando di regalare qualcosa a qualcuno e torni a casa immensamente più ricco.

Invitate questi giovani nelle vostre società sportive a settembre e fatevi raccontare la loro esperienza. Sarà un bel regalo per la vostra comunità.

Massimo Achini

 

GUARDA IL VIDEO DEI VOLONTARI IN PARTENZA
 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok