CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

100 e 1 motivi per crederci

È stato facile? No davvero. È stato sempre un momento gioioso? Assolutamente no. Il progetto carcere non è mai nè facile, nè sempre un momento di festa. È un progetto pieno di difficoltà, di inconvenienti da gestire, di necessità cui badare, di recriminazioni su cui riflettere, di imprevisti da mettere in conto.

E allora perché continuare? Perché anche quest’anno giocheremo oltre 100 partite tra le carceri di San Vittore, Monza, Beccaria e la comunità Exodus, e di queste 100 incredibili esperienze di inconsueta normalità, ci sono storie che fanno sorridere e tolgono il fiato.

Ci sono società che attivano le mamme e i papà affinché preparino il pranzo da portare in carcere per il terzo tempo; ci sono commissari di campo che ormai si sono affezionati ai ragazzi che vedono scendere in campo nelle carceri; ci sono detenuti che ti raccontano la loro settimana trascorsa, piena dell’emozione della partita da giocare nel weekend; ci sono ragazzi delle nostre società che ti scrivono quanto importante ed educativo sia stato per loro giocare tra le mura di un penitenziario.

E allora ecco 100 e più ragioni per continuare a crederci.

Giorgia Magni

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok