CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Torneo "Terzo Tempo" edizione 2019

La seconda edizione del torneo di calcio a 7 “Terzo tempo. A Milano nessuno sta in panchina” si pone in continuità con quanto avvenuto durante la prima edizione che ha avuto luogo a Milano dal 7 aprile al 27 maggio 2018 ed è stata caratterizzata dalla partecipazione di 12 squadre composte da giovani richiedenti protezione internazionale accolti da associazioni e/o cooperative operanti sul territorio milanese.

Anche per l’edizione 2019 saranno coinvolte le seguenti realtà: City Angel’s (comunità Elio Fiorucci), Farsi Prossimo (Sprar Monluè, Sprar Grangia di Monluè, Sprar Giorgi e Gorlini, Sprar Stella), Fondazione Arca Onlus (Centro di via Aldini, via Mambretti e Sprar Martini), Fratelli di San Francesco (centro di via Saponaro), Centro di accoglienza della Croce Rossa di Bresso.

Si prevede che al torneo parteciperanno attivamente oltre 150 giovani profughi (circa 13 giocatori per ogni squadra) e giocheranno complessivamente 22 partite. Il torneo vedrà una fase eliminatoria di tre giornate (il 9 - 16 e 23 febbraio 2019), le semifinali (9 marzo) e le finali che verranno disputate il 16 marzo. Le fasi preliminari si giocheranno presso il centro sportivo Frog in via Teresa Noce a Milano.

La finale sarà disputata su un impianto da definire (lo scorso anno si giocò all’arena di Milano) o diversamente sempre presso il centro sportivo Frog.
La realizzazione della seconda edizione del “Torneo Terzo Tempo. A Milano nessuno sta in panchina” costituirà una preziosa occasione di incontro e collaborazione fattiva tra le realtà (cooperative, associazioni ecc…) che si occupano di accoglienza immigrati sul territorio cittadino.

Oltremodo, l’evento consentirà agli stessi richiedenti protezione internazionale di vivere un momento ludico e ricreativo intessendo rapporti con persone esterne al loro circuito abituale. Per i cittadini sarà, invece, l’occasione per approfondire il tema dell’immigrazione attraverso esperienze ed approcci diretti, non mediati da strumentali interpretazioni o dal “sentito dire”. Ciò contribuirà a diffondere un’informazione corretta sul tema, non basata sulla semplice percezione.
Le varie fasi del torneo “Terzo tempo. A Milano nessuno sta in panchina” coinvolgeranno, oltre agli atleti, anche molti operatori degli Sprar milanesi che aderiranno alla manifestazione e numerosi dirigenti delle società sportive del territorio interessate all’evento.

Non solo, come accaduto lo scorso anno, parte dei giovani profughi iscritti al torneo troveranno posto all’interno delle squadre dei gruppi sportivi oratoriani della città, iscritti ai campionati Csi, ubicati nelle vicinanze della sede degli sprar. Tutti gli atleti partecipanti al torneo saranno sottoposti a visita medico/sportiva di secondo livello e saranno regolarmente tesserati per il Comitato Csi di Milano. 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok