CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

#nonsilimitailtalento: incontro bis a Carugate e Lentate

Doppio appuntamento per Briantea84 con i ragazzi degli oratori diocesani

Il 23 gennaio è stata una grande giornata per il progetto #nonsilimitailtalento con le tappe doppie di Carugate (ore 15.30 e 21) e Lentate sul Seveso (ore 19 e 21).

La partecipazione è sempre stata davvero grande così come lo stupore nell’ascoltare i racconti di vita e di sport dei campioni presenti. 

Abbiamo iniziato a Carugate con i preadolescenti, alla presenza dei campioni Ahmed Raourahi che ha stupito tutti con la sua storia e il suo messaggio: “con la forza di volontà tutto diventa facile, quando vuoi fare qualcosa prova a farla con grinta” e Filippo Carossino che ci dice: “prendete in mano la vostra vita, siamo padroni del nostro futuro… Tutto si può fare, basta seguire i sogni”.

Ci siamo poi spostati a Lentate sul Seveso dove Laura Morato e Jacopo Geninazzi hanno incontrato i ragazzi delle medie. Laura ha davvero toccato il cuore dei presenti con la sua forza e la sua tenacia “bisogna seguire il proprio progetto di vita, affrontare le paure e andare verso la propria felicità”. Saggio invece Jacopo Geninazzi che racconta ai ragazzi la sua storia, i suoi momenti più complicati e le grandi vittorie sportive ed umane per portare ai ragazzi un grande messaggio: “la forza di volontà è il grande motore per ogni sfida che la vita ti mette davanti... Puoi vincerla o puoi perderla ed imparare dai tuoi errori, ma devi sempre giocarla al massimo delle tue potenzialità”

Dopo autografi e foto si passa alla sera. Due incontri in contemporanea alle 21 con gli adolescenti di Carugate che hanno incontrato Giulio Papi e Simone de maggi e quelli di Lentate sul Seveso che hanno incontrato Adolfo Damian Berdun e Mariana Berenice Perez.

Ritorniamo a Carugate carichi e pronti ad incontrare il gruppo adolescenti, una volta entrati troviamo un salone pieno di ragazzi ed educatori ad accoglierci, con tantissime domande e curiosità.

Giulio e Simone entrano subito in sintonia con i ragazzi, tant’è che dopo un primo racconto della loro esperienza nello sport, la serata si trasforma in una chiacchierata tra amici in un clima bello e allegro.

Simone racconta le prime vittorie e invita i ragazzi a non dare troppo peso ai commenti e agli sguardi degli altri. Giulio invece ricorda come “all’inizio non è stato proprio tutto bello, ma io sapevo cosa dovevo fare: Prendere la vita a “mozzichi” ed essere felice!”

Dopo la chiacchierata, foto di rito, autografi e l’invito dei giocatori ad andare a tifare briantea84 l’ 1 e 2 febbraio!
 


 

Anche a Lentate un salone stracolmo e attento ha potuto ascoltare parole importanti di sport e di vita.

“Nessuno può limitarvi nel realizzare i vostri sogni: con impegno, perseveranza e sacrifici arriverete proprio dove volete arrivare”. Questo il grande slancio che ha contraddistinto il racconto Di Adolfo Berdun mentre dalle parole di Mariana Perez forte ha risuontao l’invito a tutti i ragazzi e le ragazze presenti: “nessuno vale meno di un altro… i limiti sono dentro di noi e sono le paure. Chi ci vuole bene lo fa perché siamo noi… non perché magri o grassi, bravi o meno bravi. Uscite! Fate tutte le vostre esperienze affrontando le vostre paure. Ciascuno ha un talento da scoprire”.

Per tutti l’invito è di esserci e sostenere la Briantea84 al Palameda il 1° e 2 Febbraio durante gli incontri preliminari di Champions League. I campioni che abbiamo incontrato contano sul nostro tifo e il nostro sostegno.

Guarda le immagini di #nonsilimitailtalento 2019

Paolo Bruni

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok