CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

La Briantea84 alza la Supercoppa

Vittoria ed emozioni nella finale di Supercoppa Italia per i canturini



C’era aria di grande evento a Meda domenica pomeriggio, e grande evento è stato con l’entusiasmante vittoria in Supercoppa della Briantea84. Ma andiamo con ordine e riviviamo le emozioni passo a passo.

C’era la tv, c’erano tantissimi ragazze e ragazzi delle parrocchie e delle scuole e moltissime famiglie in coda agli ingressi del Palameda già da parecchio tempo prima della sfida prevista; c’era in palio la Supercoppa Italiana di Basket in Carrozzina, da assegnare in una partita secca tra Unipolsai Briantea84 Cantù e Santo Stefano Avis Porto Potenza Picena.
Una volta entrati nell’impianto l’atmosfera lasciava già a bocca aperta: led luminosi che proiettavano il tricolore sul tetto e sugli spalti, musica coinvolgente, parole di accoglienza e sorrisi a non mancare… Si era dentro la storia, e si capiva subito!
Il palazzetto si è riempito secondo le procedure e i numeri previsti dalle norme anti covid e i ragazzi a ritmo di musica e sapientemente guidati dall’animazione hanno iniziato subito a scaldare l’atmosfera con canti e balli scandendo l’arrivo dei giocatori. All’ingresso degli atleti il boato di accoglienza, la presentazione mozzafiato e la solennità dell’inno nazionale.

La cronaca della partita è presto fatta: il primo quarto viaggia su un sostanziale equilibrio con le due squadre che si alternano al comando con vantaggi assolutamente minimi. Finisce 12-12. Il Secondo quarto spacca la partita, la Unipolsai Briantea84 gioca un basket entusiasmante che coinvolge il pubblico con azioni veloci e spettacolari. Si va al riposo di metà partita sul 37-22.
Nel terzo quarto Santo Stefano tenta di reagire ma i ragazzi di Cantù resistono forte e si chiude 52-35. Negli ultimi 10 minuti di gioco Santo Stefano le prova tutte e riesce anche ad accorciare ma alla fine il tabellone dice 65-60 per i ragazzi della Briantea 84, che conquistano così la Supercoppa Italiana.

È stata una grande partita certo, spettacolare e avvincente, ma il pubblico ha vissuto molto di più: una esperienza coinvolgente e avvincente della quale i ragazzi e le ragazze delle scuole e degli oratori presenti insieme alle famiglie si è sentita davvero protagonista. Il giro di campo dei giocatori a ringraziare ed applaudire il pubblico con la coppa in mano dopo l’emozionante premiazione, è stato il segno importante del grande coinvolgimento in un’ esperienza bella e unica nel suo genere… E poi spazio alla festa per tutti!

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok