CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

All Star Game 2019

In campo 300 campioni in rappresentanza di 120 squadre

Gol, parate, canestri, rimbalzi, schiacciate, muri, ma soprattutto divertimento, sorrisi e passione. Questo è stato l’All Star Game 2019, organizzato dal Csi Milano sabato 18 maggio, nella splendida cornice dell’Oratorio Pio XI di Cinisello Balsamo.

Dalle 10.30 alle 23, in una giornata lunga e ricca di appuntamenti, sono scesi in campo i migliori atleti dei campionati di Eccellenza di Calcio a 7, Pallavolo Femminile, Pallavolo Mista e Pallacanestro e del campionato di Open A di Calcio a 7.

Proprio l’Open A è stata la protagonista delle gare che hanno aperto la manifestazione. Le prime squadre a scendere in campo sono state infatti le selezioni dei migliori calciatori dei 4 gironi: Girone A contro Girone C nella prima semifinale e Girone B contro Girone D nella seconda. In contemporanea, nella palestra è andata in scena la partita tra le due Selezioni di Basket.

Nel pomeriggio, sul campo da calcio si sono disputate le finali dell’Open A e il match tra i campioni del San Giorgio Limbiate e la Selezione dell’Eccellenza; in palestra la Selezione della pallavolo femminile ha sfidato le campionesse del S. Stefano e la Selezione della pallavolo mista ha sfidato i campioni del Precotto. Ad arricchire questa meravigliosa giornata di sport, che ha visto la partecipazione di più di 300 atleti, in rappresentanza di 120 squadre, la finale terzo/quarto posto del campionato di Calcio Integrato tra Bresso 4 e Giocare e la partita di baskin tra Pantere e Lasergame.

Indipendentemente dal risultato delle singole gare, l’obiettivo è stato raggiunto da tutte le formazioni e da tutti i ragazzi coinvolti: divertirsi insieme giocando fianco a fianco, dopo una stagione da avversari.

Lo spirito dell’All Stare Game è proprio questo: eliminare tutte le possibili divisioni e tensioni sportive che si sono create durante l’anno attraverso l’organizzazione di un evento che avvicini gli atleti di diverse discipline, categorie e società in nome della comune passione per lo sport.

Spirito colto alla perfezione dai giocatori che vi hanno preso parte, selezionati dal Csi Milano in stretta collaborazione con i dirigenti delle rispettive squadre, tenendo conto sia di aspetti tecnici, che, soprattutto, di aspetti educativi.

«È sempre un piacere partecipare a manifestazioni del genere» dice sorridente Federico Brambilla, opposto del Precotto, al fischio finale della partita contro la Selezione di Pallavolo Mista. «Eventi come questo sono capaci di radunare molta gente e fanno vedere un po’ di sano sport anche ai numerosi bambini presenti, che ho visto divertirsi ed entusiasmarsi sugli spalti per lo spettacolo messo in scena dalle squadre. Ben vengano giornate così e speriamo che continuino ad esserci!». Dello stesso parere Paolo Folli, attaccante del Pcp S. Carlo prestato per l’occasione alla Selezione di Calcio a 7, categoria Eccellenza, che ha affrontato i neo campioni del S. Giorgio Limbiate. «L’All Star Game è sempre un bel momento, che dà l’occasione di rincontrare avversari e amici affrontati nel corso della stagione. Giornate come queste sono molto positive, fanno bene allo sport». E in riferimento alla partita disputata (e vinta) dalla sua squadra: «È andata molto bene, ci siamo trovati subito alla perfezione e, aspetto più importante, ci siamo divertiti. E quando c’è il divertimento, si vince sempre». Sensazioni molto positive e grande soddisfazione anche per Pierpaolo Barzago, guardia della Virtus Bovisio che ha partecipato alla sfida tra le due Selezioni della pallacanestro. «Io arrivo da quarant’anni di basket e ho avuto l’occasione di partecipare anche ad alcuni All Star Game. Quello realizzato dal Csi Milano devo dire che è stato molto scorrevole e molto ben organizzato. La partita poi è stata divertente e, mi preme dirlo, è stata “vera”. Nonostante l’amicizia che caratterizza manifestazioni di questo tipo, le due squadre non hanno fatto sconti dal punto di vista agonistico e credo che alla fine il pubblico si sia potuto godere un bello spettacolo».

Se le partite hanno rappresentato sicuramente il piatto forte della giornata, non sono state comunque l’unico appuntamento in programma. Al termine di ognuna delle finali giocate, infatti, è stato il momento delle premiazioni. Alle squadre partecipanti è stata consegnata la coppa relativa al proprio piazzamento, a tutti gli atleti è stata regalata la divisa ufficiale della manifestazione e ai migliori  giocatori per ogni ruolo è stata donata la patch dell’evento da attaccare alla propria maglia.

A consegnare i riconoscimenti, nel corso della giornata si sono alternati il Presidente del Csi Milano Massimo Achini e il Direttore Tecnico e Consigliere Provinciale Fabio Pini, affiancati dalla Responsabile della comunicazione Claudia Giarratano e dal responsabile della Web TV Bernardo delle Fave.

I riflettori dell’All Star Game 2019 si sono spenti a tarda serata nello stesso modo col quale l’Oratorio Pio XI, normalmente casa dell’Unione Sportiva Speranza - Cinisello, aveva aperto i propri cancelli: tra battute, sorrisi e tanta soddisfazione. Non ci resta che dare appuntamento all’anno prossimo!

di Luca Pellegrini

CLICCA QUI per scoprire i premi individuali e di squadra

 

Fotogallery - All Star Game
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok