CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Ivo e Robert impegnati in un “allenamento speciale”

Il 22 febbraio sul campo dell'Ausonia

Piove, fa freddo ed è già tardi, ma Ivo Molnar e Robert Tripsa si sono presentati sul campo dell’Ausonia pronti per il loro allenamento speciale. I due giocatori della prima squadra del Monza 1912 non hanno rinunciato, il 22 febbraio scorso, alla seduta di allenamento con la squadra di calcio integrato della società locale con sede a Oreno di Vimercate. Nonostante la febbre di Ivo e la pioggia che ha cominciato a battere proprio poco prima dell’allenamento, non si sono tirati indietro: hanno chiesto di poter avere un k-way per ripararsi dall’acqua e via, in campo con tutti gli altri. Riscaldamento, streetching, giochi e gare divisi in squadre, esercizi tecnici e partitella: un’ora e mezza di divertimento in aiuto ai volontari che tutti i lunedì scendono in campo per allenare i ragazzi disabili dell’Ausonia. Ivo e Robert si sono spesi per tutti i novanta minuti, quasi fosse uno dei loro allenamenti, dispensando consigli ai ragazzi che, a quanto pare, man mano che l’iniziativa procede, si stanno facendo conoscere all’interno dello spogliatoio del Monza, diventando i paladini dei loro nuovi amici calciatori. “Sono ragazzi fantastici, pieni di energia, sono dei combattenti, è stata una bellissima esperienza”. Così ha commentato Ivo, un attimo dopo essere uscito dal campo col sorriso sulle labbra. “Corro a casa, perché ho la febbre, ma non volevo mancare stasera” - ha aggiunto - “ma tornerò volentieri ad allenarmi ancora con loro”. Che dire, sembra che la collaborazione tra Csi Milano e Monza 1912 proceda a gonfie vele, lasciando qualcosa di più di un semplice allenamento nel cuore dei partecipanti.

Nell'immagine: foto di gruppo per Ivo, Robert e la “formazione speciale”

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok