CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Autentiche lezioni di vita

Quest'anno le occasioni non mancheranno

Allenarsi con loro è un’esperienza che non si domenica facilmente nella vita.

Di chi stiamo parlando? Di tutti quei ragazzi e quelle ragazze che sono speciali. Poco importa se la disabilità è fisica o intellettiva. Quello che conta è che queste persone sono giganti nella vita che hanno tanto da ricevere, ma soprattutto tantissimo da dare ai ragazzi delle nostre società sportive.

Quest’anno le occasioni per rendersene conto non mancheranno.

Volete fare un allenamento insieme ai ragazzi di Special Olympics? Niente di più facile. Ci contattate ed organizziamo una data nella quale nel vostro oratorio ospiterete una squadra di calcio di Special Olympics che si allenerà con voi.

Siete invece appassionati di basket? Stesso ragionamento (allenamento insieme) con i campioni d’Italia di basket in carrozzina della Briantea84. Un colpo di telefono al Csi e via, il gioco é fatto.

Ai vertici di Briantea84 abbiamo anche promesso che porteremo i nostri ragazzi (quelli degli oratori) a vedere le loro partite di campionato e coppa. 

Volete fare un’amichevole con una squadra di calcio a 7 integrato (5 giocatori normodotati + 3 giocatori disabili in campo)? Vi mettiamo in contatto con una delle squadre che partecipano al campionato provinciale di 11 squadre.

Non solo. Lunedì sera, in consiglio provinciale (presso l’U.s. Gorla) sono inteervenuti Pierangelo Santelli, Presidente regionale del CIP (Comitato italiano paralimpico) e Claudio Arrigoni (una delle firme più prestigiose del giornalismo che si occupa di realtà e personaggi legati allo sport paralimpico). Con loro abbiamo ragionato su come fare in modo che ogni società sportiva del Csi e ogni oratorio si possa prendere cura - attraverso lo sport - di tutti i ragazzi disabili che abitano sul loro territorio. 

La vera sfida del Csi è quella di aiutarvi a far vivere ai vostri ragazzi esperienze di vita vera.

Da un lato l’attività ordinaria fatta di allenamenti e partite, con l’azione educativa costante e quotidiana di allenatori e dirigenti sempre più preparati a prendersi cura dei ragazzi.

Dall’altro lato, la possibilità di scegliere tra tante esperienze uniche da vivere, come ad esempio un allenamento con ragazzi disabili, manifestazioni come la Junior Tim Cup e dintorni, la notte della Misericordia o il servizio alla mensa dei poveri e via elencando.

Allenare la persona significa questo. Fuori e dentro il campo. Allenando l’umanità di ogni singolo ragazzo. E da questo punto di vista, l’allenamento con i disabili è una grande occasione da non perdere.

Massimo Achini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok