CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Un sì chiaro e forte

6 Marzo

Desideriamo un sì chiaro e forte. Lo chiediamo ai tanti giovani delle nostre società sportive che, siamo certi, hanno voglia di vivere un’esperienza unica e indimenticabile come quella del volontariato sportivo internazionale. Il corso di preparazione avrà inizio il 25 aprile prossimo e offrirà l’occasione agli interessati di vivere con piena consapevolezza una scelta che non può essere solo frutto di uno slancio di generosità. Lo scorso anno furono numerosi i giovani del nostro comitato a partire alla volta di Haiti e ancora rieccheggiano nelle nostre menti i loro racconti, le emozioni che portarono a casa come bagaglio prezioso e duraturo. Quello che maggiormente mi impressionò fu il cambiamento che l’esperienza haitiana provocò, al loro ritorno, nella vita di tutti i giorni. La frase più ricorrente che ho ascoltato è stata la seguente: “Ho imparato a vivere con maggiore serenità e con il sorriso le piccole difficoltà quotidiane ridimensionando i miei problemi alla luce delle condizioni di vita dei bambini haitiani capaci, comunque, di accogliere tutti con il sorriso e una gran voglia di vivere”. Fosse solo questa l’eredità lasciata da un’esperienza di volontariato internazionale, varrebbe la pena viverla. Il mio invito ai giovani Csi diviene ancora più convinto e accorato. Con determinazione mi sento di ripetere: “Ragazzi non lasciatevi scappare un’occasione così bella”. Volgendo lo sguardo e considerando la questione con gli occhi di un presidente di comitato importante come quello di Milano, non posso che essere orgoglioso del contributo che le nostre società e i nostri giovani hanno saputo offrire al progetto “Il Csi per Haiti” e non solo, ad esso di aggiunge la forte collaborazione con l’Albania dove è stato inaugurato un comitato Csi.
La mia soddisfazione sta nel vedere ed immaginare ancor di più in futuro, un Centro Sportivo Italiano senza confini, aperto al mondo e, in particolar modo, attento ai paesi più bisognosi: per dirla con le parole di Papa Francesco, “alle periferie del mondo” dove anche un semplice pallone può regalare speranza e umanità. La gioia e la serenità che ci hanno trasmesso i volontari tornati da Haiti l’estate scorsa, sono un bene inestimabile e inevitabilmente destinato a moltiplicarsi così come tutte le cose belle e degne di essere vissute. Ecco, allora, il mandato che mi permetto di consegnare ai giovani  titubanti: siate protagonisti e moltiplicatori del bene, prendete il testimone consegnatoci dai volontari della scorsa stagione e fate ripartire questa staffetta d’amore che oltre il pallone è capace di vedere e accogliere i volti di coloro che sanno regalare sorrisi autentici.

Giuseppe Valori

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok