CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Al lavoro per aprire strade impossibili

15 aprile

Siamo partiti! Sabato scorso (davanti a 500 persone) è stato eletto il Consiglio Provinciale che sarà chiamato a servire il Csi sino al 2020.
Che cosa vogliamo dirvi in questa prima settimana di lavoro? Sostanzialmente cinque semplici cose.
1) Farvi un piccolo regalo.
Abbiamo pensato a un “carica batterie educativo”. L’assemblea di sabato noi l’abbiamo pensata così.
Non un appuntamento burocratico o semplicemente elettorale, ma una mezza giornata da trascorerre insieme per far scattare una “ricarica”. Ci piace immaginare che chi c’era sia tornato a casa con nuova energia da regalare agli amici della sua società sportiva. E ci piace immaginare che anche chi non c’era sia stato toccato da questa scossa di energia educativa. Vogliamo fare grandi cose e dobbiamo essere tutti belli carichi.
2) Chiedervi di dare il meglio.
Questi saranno anni molto impegnativi. Vogliamo portare lo sport in oratorio più in alto possibile. Intendiamo affrontare a viso aperto la sfida educativa del nostro tempo. Desideriamo, tutti insieme, volare alto con i piedi per terra. Servono società sportive migliori di tutti i tempi! Le vostre società sportive sono “belle” e contengono oceani di umanità e di persone meravigliose. Bene, ecco la prima proposta operativa! Dedicate un consiglio direttivo straordinario al tema di come rendere ancora più forte ed incisiva la vostra società sportiva. Ragionateci sopra! Osate senza paura! Individuate un paio di mete impossibili da raggiungere! Vogliamo fare di Milano (cioè delle vostre società) un laboratorio di esperienze educative a cui tutta Italia possa guardare con attenzione.
3) Aprire strade impossibili.
I prossimi saranno anni nei quali vogliamo aprire strade impossibili con lo sport e nello sport. Non vogliamo limitarci a vivere l’ordinario (che è già meraviglioso) vogliano osare e giocare in attacco la partita di portare nella vita dei ragazzi i veri valori attraverso lo sport .
Se potete, individuate da subito una strada impossibile da aprire nella vostra comunità, sul vostro territorio, nella vostra realtà, e poi via, buttatevi a lavorarci con entusiasmo. Sorprenderete voi stessi!
4) Un grazie gigante.
A chi è venuto sabato all’assemblea. A ciascuna delle vostre società sportive. A chi fa l’allenatore, il dirigente, il presidente, l’arbitro, l’animatore. A quelli che lavorano ogni giorno per il Csi per la passione che ci mettono. Al Consiglio Provinciale uscente per l’immenso lavoro che ha fatto. A Giuseppe Valori che ha guidato il Comitato con saggezza e passione nello scorso quadriennio. A ciascuno di voi perché siamo tutti piccoli “artigiani di umanità” che contribuiscono a costruire una grande esperienza associativa.
5) Al vostro servizio.
Da oggi lavoreremo al vostro servizio con tutta la passione e l’entusiasmo che abbiamo nel cuore. Servire le società sportive e aiutarle a crescere: questa è la nostra sfida! A farlo sarà (insieme a tutto il Comitato) il Consiglio Provinciale che avete eletto. Eravamo in 23 candidati e lavoreremo tutti insieme perché nel sevizio nessuna disponibilità può andare sprecata e perché questa può essere una piccola testimonianza di un modo bello di partire. Ora tutti insieme al lavoro per aprire strade impossibili. Con la certezza che insieme si vince!

Massimo Achini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok