CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il 21 e 22 gennaio non potete proprio mancare!

Abbiamo deciso di giocare il jolly. Adesso tocca a voi. Il prossimo 21 e 22 gennaio saranno date “decisive”. Proviamo a capire insieme perchè. 

Il rapporto “sport e oratorio” é un rapporto complesso. Potenzialità educative infinite, problemi e fatiche educative da affrontare, tante. Lo sanno bene le oltre 450 società sportive che sono parte viva del progetto educativo del loro oratorio e della loro comunità. La Diocesi, oggi più che mai, é attenta allo sport come strumento educativo e pastorale e ha fiducia nell’azione educativa delle società sportive.
Il nostro Cardinale ce lo ha detto e ricordato molte volte con parole chiare ed esemplari.
Nello scorso mese di ottobre la consulta diocesana per lo sport ha organizzato un incontro bello e interessante (170 presenze) con la presenza di Sua Eccellenza Mons. Pierantonio Tremolada, di Don Samuele Marelli e di Don Alessio Albertini.

A meno di tre mesi di distanza, il Csi organizza un altro incontro e schiera lo stesso straordinario “trio di attacco”. Qualcuno potrebbe dire: “non é ripetere un incontro già fatto?”. Assolutamente no. Esattamente il contrario. É proseguire il ragionamento iniziato scendendo molti gradini sul piano della concretezza.

Il MeetUp sullo sport in oratorio lo abbiamo immaginato così: un incontro da fare una volta all'anno (da qui al 2020) con un tema concreto da affrontare in ogni suo aspetto.

Quest'anno si parte con il rapporto tra "il don e gli allenatori". Quando si devono incontrare? Che cosa deve fare il don per valorizzare gli allenatori come educatori della comunità? Che cosa devono fare gli allenatori per sentirsi ed essere parte viva della comunità? Come creare una sinergia educativa vincente? Non solo! Sarà anche presentato in anteprima il “calendario integrato" tra impegni sportivi e impegni dell'oratorio. Uno strumento concreto e prezioso da mettere in ogni sede della società per evitare antipatiche sovrapposizioni affrontate all'ultimo momento (ad esempio ritiro dei ragazzi e partita). Avete capito dove sta la bella notizia. La Diocesi poteva dire: “parliamone più avanti, abbiamo da poco organizzato un incontro sullo sport". Invece ha accettato, con entusiasmo, di proseguire il discorso.

Bellissimo vedere la disponibilità di Sua Eccellenza Mons. Pierantonio Tremolada (che vuole davvero bene ai vostri gruppi sportivi), di don Samuele Marelli e di Don Alessio Albertini nel dire: “dai, che bella idea... Andiamo avanti a ragionare insieme e a sostenere concretamente le società sportive affrontando uno per uno i nodi concreti". Ora tocca a noi. Serve cogliere il senso e il significato di questo incontro.  E' importante non confonderlo come un incontro tra i tanti. Servono dirigenti nelle società sportive che non solo partecipino il 21 mattina. Servono dirigenti che accendano l'entusiasmo coinvolgendo il don del proprio oratorio e tutti quelli del gruppo sportivo. Servono dirigenti che vengano al convegno e al seminario portando il loro punto di vista, i loro problemi e le loro fatiche, il loro apporto per trovare insieme le soluzioni. 

Se questo incontro andrà alla grande, ogni anno affronteremo un tema concreto sullo sport in oratorio con l'ambizione di risolverlo. E saranno passi avanti decisivi. Il programma completo di sport in oratorio lo potete scaricare a questo link.
Ora non resta che iscrivervi e partecipare. Dovete farlo per i vostri ragazzi e per le vostre società sportive. Chi ci sarà, offrirà un grandissimo contributo per far crescere lo sport in oratorio. Chi non ci sarà, avrà perso una grandissima occasione.

Massimo Achini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok