CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Avete voglia di diventare internazionali?

6 dicembre 2021

Ci avete mai pensato? Avete voglia di far diventare “internazionale“ la vostra società sportiva? Forse non sapete che é nato un “club di società sportive“ che hanno fatto questa scelta. Sono già più di 30. A partire dal 2022 avranno una loro squadra in qualche periferia del mondo. Proprio così. La loro divisa “sbarcherà“ in qualche periferia del mondo vestendo ragazzi di bidonville, quartieri poveri, carceri… di paesi come Haiti, Camerun, Congo, Madagascar, Bangladesh ed altri ancora.
Non sarà un “gemellaggio“ tipo adozione a distanza… ti mando qualche soldino ogni tanto e mandami una foto. Sarà tutta un'altra storia. Sarà un vero prendersi cura di una comunità in uno di questi Paesi e sarà come avere una “squadra in più“ trattandola esattamente come le altre. Sarà mandare qualcuno del direttivo a fare un salto in quel Paese per rappresentare la propria realtà. Sarà cercare un giovane della propria comunità da far partire in missione. Sarà tenere i contatti costantemente con la squadra in più. Sarà tante altre cose...
Questa, in sintesi é l'esperienza che stanno vivendo le società sportive che, a partire da giugno, hanno aderito al club Csi per il mondo.
L'idea di non mettere confini alla passione educativa della vostra società sportiva. L'idea di regalare sorrisi ai bambini e ragazzi delle periferie del mondo. L'idea di far scoprire ai giovani ed alla gente della vostra comunità che quando pensi di aiutare gli altri finisci per ricevere molto più di quello che hai donato. L'idea di contribuire attivamente a costruire una cultura di mondialità tra i nostri giovani. L'idea di vivere esperienze entusiasmanti, forti, affascinanti, divertenti.
Se volete saperne di più e se vi “solletica“ l'idea di diventare internazionali scrivete una mail a csiperilmondo@csi.milano.it
Vi verremo a trovare per spiegarvi un po’ di più e per rispondere a tutte le vostre curiosità e domande. Pensateci. Probabilmente avrete mille dubbi sul fare questo passo. Ma se troverete il coraggio per saperne un po’ di più, per ragionarci con calma, per fare questo passo… vi ritroverete ad entrare in un mondo che porterà tanta bellezza nella vita della vostra società sportiva.
Non dovete credere a noi. Dovete seguire l'esempio delle 30 societa sportive che, a partire dallo scorso giugno, hanno detto: ”oi ci stiamo“.
La porta del nostro club é sempre aperta e in qualsiasi momento della stagione poterete pensare a questa scelta.
Se però possiamo darvi un consiglio fatevi questo regalo per Natale. Mandate una mail a Csi per il mondo chiedendo semplicemente un incontro per saperne di più. Nulla di impegnativo e nulla di definitivo. Ma se da cosa dovesse nascere cosa, vi ritrovereste ad aver fatto alla vostra società sportiva uno dei più bei regali che potevate fare.
Le 30 società sportive del club si sono organizzate e, nei prossimi mesi, metteranno il logo csi per il mondo chi sulla maglia, chi sui parastinchi, chi a bordocampo… in modo da essere visibili. Stiamo pensando ad un logo ufficiale da poter apporre sulle maglie riservato a quelle società che hanno scelto di aprirsi al mondo.
A dirvi grazie se farete questa scelta saranno bambini e ragazzi che oggi vivono nelle periferie del mondo e che non hanno nemmeno un pallone per giocare. Tanti potranno dire: ”capiamo, ma abbiamo già mille fatiche e problemi per seguire i nostri ragazzi. Figurarsi aprire una squadra dall'altra parte del mondo. Ci spiace per quei ragazzi, ma ci pensi qualcun altro".
Comprensibile. Ma la domanda è proprio questa: “qualcun altro chi?“. É drammatico ma é vero. A vivere sotto la soglia di povertà non è qualche migliaio di bambini sfortunati. Sono i 2/3 dei bambini e ragazzi del nostro pianeta. Bambini e ragazzi che vivono in condizioni “estreme“ senza avere nulla e senza avere nemmeno un po’ di diritto al gioco. Bene, le uniche persone e le uniche realtà che possono farsi carico di questa “povertà sportiva“ e che possono dare forza al volontariato sportivo internazionale siete voi.
Abbiamo iniziato nel 2011 a girare le bidonville del mondo. Abbiamo aperto il Csi ad Haiti e in Camerun e in altri paesi siamo vicini dal fare questo passo. Abbiamo realizzato in 10 anni più di 50 missioni sportive. Ora siamo di fronte ad una svolta meravigliosa. Oltre ai viaggi che continueranno, arriva la possibilità di aprire una squadra in questi contesti prendendovi cura di quella comunità per tutto l'anno.
Sembravano sogni. Ma stanno diventando sempre di più realtà.
Se qualcuno vuole diventare internazionale ed aggiungersi alle 30 società sportive che lo hanno già fatto… mandi una mail… Si comincia così.

Massimo Achini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok