CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il 2022 sarà l'anno del rilancio definitivo

12 gennaio 2022

Siamo partiti “non benissimo“.

Campionati sospesi sino al 30 gennaio.

Giusto ed inevitabile visto l'andamento dei contagi. Come sempre la salute e la sicurezza sono al primo posto. Questa è sempre stata la nostra filosofia da quel lontano febbraio 2020.

Ma il COVID, con le sue varianti, non si illuda.

Il 2022 sarà l'anno del rilancio definitivo delle società sportive di base.

Il 2020 è stato l'anno della “resilienza“. Un lockdown sportivo infinito, durato mesi e mesi, ma “nessuno o quasi ha mollato“. Si prospettavano scenari apocalittici con la chiusura di migliaia di società sportive. Invece la storia dice che le società sportive hanno tenuto aperto ad ogni costo, anche senza allenamenti e campionati… La storia dice che le società sportive hanno dato prova di una “resilienza sportiva“ inimmaginabile (da giganti).

Il 2021 e stato l'anno delle ripartenze. Tentate, varie volte. In alcuni casi “abortite“, per poi riprovarci qualche mese dopo… sino a ottobre 2021 che ha segnato il ritorno ad un minimo di “normalità sportiva“ con partite e allenamenti regolari per almeno 3 mesi (sempre districandosi tra protocolli e mille fatiche).

Il 2022 sarà l'anno del definitivo “rilancio“ delle società sportive.

Dirlo in questo momento può sembrare paradossale. Ma noi invece ci crediamo fermamente. Appena possibile (speriamo dai primi di febbraio) campionati e attività ufficiali ripartiranno. E da lì sino a dicembre ogni società sportiva sarà chiamata a dare “il meglio del meglio di sè“ sino alla fine dell'anno.

“Nei momenti di difficoltà alcuni abbandonano, altri stabiliscono dei record“. Non é una bella frase emozionale. É la differenza tra chi ha mentalità vincente e chi perdente. Ecco allora che invitiamo adesso ogni società sportiva a mettere nel mirino un suo “record“. Invitiamo a non abbattersi per questo ennesimo micro-stop. Invitiamo a scrivere nel 2022 pagine di storia della vostra società sportiva. Invitiamo a pensare ad almeno una iniziativa “folle“ che non avete mai fatto e a mettersi al lavoro adesso per realizzarla nei prossimi mesi.

Invitiamo a pensare alla forza che avete dimostrato nel 2020 e nel 2021… e a immaginare di fare, nel 2022, cose inimmaginabili.

Ci attendono mesi entusiasmanti. Come Csi siamo al lavoro “giorno e notte“ per mille iniziative che proporremo da febbraio sino a dicembre.

C’è n'è davvero per tutti i gusti. Iniziative associative, formative, sportive, culturali, di frontiera, residenziali, estive...

Sappiamo che anche voi state ragionando così. Siete alle prese con “fastidiosi“ protocolli e con “interpretazioni infinite“ di norme come il return to play. Una burocrazia da affrontare ogni giorno che sfinirebbe un elefante.

Ma voi siete più forti. E più forti per davvero. Seppur con fatica e sudore saprete scalare questa “burocrazia“ con senso di responsabilità e con attenzione.

Pronti a ripartire (speriamo ai primi di febbraio) e pronti a lavorare su mille fronti con più entusiasmo di prima.

Far crescere la vostra società sportiva nel 2022 significa davvero scrivere la storia.

Ed é una cosa che, ne siamo certi, faranno in tanti. Anzi, quasi tutti!

Lasciate ad altri il compito di demoralizzarsi, di “sopravvivere sportivamente parlando“ di ridimensionarsi. Non é cosa per voi. Gente come voi nelle difficoltà si esalta, tira fuori il meglio del meglio di sè... si pone obiettivi apparentemente assurdi. Avete dato testimonianze importanti e lezioni di “vita“ al Paese.

Continuiamo a farlo. Non sarà certo la variante Omicron… ma nemmeno quella che verrà dopo e che avrà un altro nome dell'alfabeto greco, a fermarci…

Teniamoci per mano… per un 2022 che, seppur con un inizio in salita, sará un anno da incorniciare.

 

Massimo Achini

Eventi, Attività, News