CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Fischiare per gli altri

Stile associativo e competenze educative dell'arbitro Csi

Fischiare è forse il gesto più rappresentativo dell’arbitro, quello che lo rende immediatamente riconoscibile tra i diversi attori sportivi. Perché l’arbitro fischia? Per far rispettare il regolamento, ovviamente; per segnalare una decisione o sanzione, certamente. Ci piace pensare che queste ragioni, senz’altro necessarie, non possano tuttavia bastare ad un arbitro o giudice del Centro Sportivo Italiano. L’arbitro CSI fischia soprattutto per gli altri, ovvero interpreta e incarna il suo ruolo e compito con spirito educativo, mettendosi al servizio della crescita sportiva e umana degli atleti, a partire dai piccoli e dai meno fortunati. Da sempre il Centro Sportivo Italiano si è interrogato sulla possibilità e sulla necessità di proporre una figura di arbitro distintiva, rispondente alla propria scelta di fondo di educare attraverso lo sport. ll sussidio ha l'obiettivo di mettere un punto fermo nella riflessione e sulla concezione dell'arbitro che opera nella nostra associazione. Il testo è frutto della collaborazione tra esperti, formatori e addetti ai lavori, per offrire una visione ed una lettura corale della figura arbitrale. In esso si trovano molte indicazioni, esempi e testimonianze di cosa significa e come si fa ad essere arbitro educatore. In questo senso il sussidio può essere utilizzato come testo di riferimento sia per l’aggiornamento che per la formazione di nuovi arbitri. Ulteriore elemento di interesse sono le fresche e coinvolgenti testimonianze dirette raccolte da arbitri e giudici sportivi, ricche per racconti presentati e per diversità di discipline, parole e storie nelle quelli in tanti ritroveranno la propria esperienza. Ma forse molti partiranno dalla chicca finale, dedicata a quel cartellino azzurro capace da anni di caratterizzare il regolamento di gara CSI e che fino ad oggi non aveva mai avuto così tanta visibilità all'interno di una pubblicazione dedicata alla figura dell'arbitro. ‘Fischiare per gli altri’ si rivolge tuttavia a tutti i responsabili associativi ed agli educatori sportivi, perché si rendano sempre più conto che gli arbitri vanno conosciuti, accolti e valorizzati, consapevoli che si tratta di un semplice stimolo perché terminata l'ultima pagina non è minimamente esaurito l’impegno  formativo sulla figura che più di ogni altra è osservata, sminuzzata e giudicata in ogni partita: l'arbitro.

Per informazioni o eventuale acquisto è possibile contattare
Anna Comunale - formazionenazionale@csi-net.it 
tel. 06 68404570 

 

 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok