CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Pit-stop per gli Arbitri di Calcio

Oltre 120 persone, tra arbitri e familiari, hanno partecipato all’iniziativa

Indossando i "classici" colori giallo e rosso, in ossequio alla Scuderia Ferrari e al Maranello Village che ha ospitato l’iniziativa, si sono aperti sabato scorso i lavori dell’annuale stage degli Arbitri di Calcio del CSI Milano. Un appuntamento, della durata di due giorni, che non è solo tradizione ma un vero punto di partenza per iniziare al meglio la nuova stagione sportiva. Rimanendo in tema automobilistico, possiamo dire che lo stage rappresenti un po’ le cosiddette "prove ufficiali"; così, più di cento arbitri si sono "schierati alla griglia di partenza" di questa nuova annata che si presenta già densa di impegni e che si concluderà -a giugno - con il rinnovo delle cariche "elettive" del Consiglio Direttivo.
L’apertura dei lavori è stata naturalmente effettuata dall’attuale Responsabile della Sezione, Riccardo Lombardi che ha sottolineato, dopo i sentiti - seppur di rito - convenevoli iniziali, l’importanza di rinnovarsi costantemente anche nell’impegno rimanendo sempre in linea con tutti i princìpi che contraddistinguono la nostra Associazione. Un rinnovamento, iniziato già da tempo, che anche con l’aiuto di ulteriori strumenti tecnologici ci aiuta a fare sempre meglio "quel che stiamo facendo" senza mai perdere di vista l’aspetto educativo e l’attenzione alla persona che sono la vera finalità dell’operato degli arbitri. Concetti ripresi nel pomeriggio anche dal Presidente provinciale Giuseppe Valori, che ha evidenziato la necessità di proseguire il cammino che da sempre il Gruppo ha intrapreso senza perdere di vista gli obbiettivi e senza quindi cadere nella tentazione di "fermarsi per autocelebrarsi". Valori ha anche ricordato come il rinnovo delle cariche istituzionali riguarderà tutta l’Associazione ad ogni livello.
L’intervento del Presidente provinciale è stato seguito da quello del Coordinatore della Commissione Territoriale Arbitri, Eligio Maestri e da quello del Direttore Tecnico Provinciale, Guido Pace, il quale, oltre a presentare l’annata - presente e passata - dal punto di vista prettamente numerico, ha approfondito quelle che rappresentano le aspettative del Comitato e dell’Associazione in tema di servizio arbitrale.
E se ricca di impegni appare la stagione, altrettanto denso è stato lo stage, che oltre a presentare alcune importanti novità - come il nuovo metodo di compilazione online dei rapporti di gara, presentato in maniera tanto chiara quanto esaustiva dall’attuale Segretario della Sezione, Niccolò Bencini, e la nuova suddivisione e veste grafico-pratica dei "manuali tecnici ed operativi" - ha "misurato", con l’effettuazione dei consueti test, la condizione degli arbitri sia dal punto di vista tecnico che atletico.
I familiari degli arbitri, invece, durante i lavori tecnici hanno potuto visitare il museo Ferrari di Maranello prima di recarsi, come tutti, alla S.Messa, dove il parroco ha presentato alla comunità di Maranello gli arbitri presenti e, riprendendo il discorso fatto da Papa Francesco in occasione del 70° anniversario di fondazione del CSI, ha messo in risalto l’importanza educativa dello sport che insegna - con l’aiuto degli arbitri - a vivere bene rispettando le regole.
Decisamente bella e toccante la chiusura dei lavori durante la quale Lombardi, dopo aver ringraziato i presenti e lo staff del Consiglio Direttivo, ha potuto gioire per la standing ovation tributatagli dai presenti, quale ringraziamento per il lavoro svolto in questi anni alla guida della Sezione.
Non mi resta che riproporre, a nome di tutto il Consiglio Direttivo della Sezione Calcio - con la certezza che se l’impegno previsto è ampio, ancora maggiori sono le soddisfazioni che tutti ne trarremo - l’augurio divenuto classico negli anni passati da parte del Direttore Tecnico: "buon campionato a tutti!".
Paolo Lattuada

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok