CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

L'Equipe 2000 in amichevole al Beccaria


 

Che volete che dica? Non mi stupisco che sia stata una partita normale. C’era un campetto sintetico di come se ne vedono tanti nei nostri oratori, una ventina di ragazzi tra i 14 e 18 anni, con maglie di colore diverso e un pallone.
Al fischio d’inizio nessuno si è accorto che il campo fosse costruito all’interno del cortile “dell’ora d’aria”, che intorno ad esso affacciassero finestre con inferriate dietro cui si scorgevano alcuni tifosi e che i confini fossero delimitati da un alto muro giallognolo su cui qualcuno, forse per combattere la noia e renderla meno “grigia”, ha pensato bene di abbozzare dei murales. Uno di questi recitava “Another Brick in the wall” e il disegno stilizzato di un muro in mattoni. Ognuno di quei rettangoli ospitava un nome: “Marco”, “Omar”, “Gerry”, e tanti altri. Nomi di ragazzi che qualche volta nella loro vita hanno scelto il male. Ma non è necessario demonizzarli: come si è scelto il male, presto questi ragazzi conosceranno il bene. Noi oggi abbiamo fatto in modo di spingerli un po’ più forte nella direzione giusta, abbattendo i muri che ostacolano il sentiero a colpi di pallonate!
Grazie al CSI, al suo Presidente Massimo Achini, a Giulia e a Giorgia per questa opportunità.

Raffaele Di Staso
Direttore Sportivo Equipe 2000
 

Cosa ne pensano i ragazzi di questa esperienza
“Mi ricorderó sempre di questa bellissima esperienza fatta al carcere minorile Beccaria, sono entrato con timore ma essendo consapevole dell’insegnamento di vita a cui sarei andato incontro, ne sono uscito con un enorme bagaglio non di conoscenze ma di consapevolezze, ovvero che nonostante gli errori tutti noi siamo uguali, che nonostante gli sbagli commessi c’è sempre modo di migliorarsi come persone, e questo nobile percorso non può non passare attraverso il meraviglioso sport che mi ha permesso tale esperienza: il calcio”
Thomas Balzarini, Under 15 Equipe 2000
 

“Mi ha colpito il sorriso che avevano quei ragazzi, quel modo di rendere tutto meno drammatico di quanto sia in realtà. Erano tutti uniti, si salutavano e portavano rispetto sia a loro stessi che a noi. Mi ha stupito il fatto che si dividevano tutto, come le sigarette o la merenda che abbiamo portato da gustare insieme. Mi è rimasta in testa una frase del discorso del nostro Direttore Sportivo che ci ha preparati all’ingresso: ”una persona può sbagliare, non è detto che una volta uscito di qua faccia ancora del male se aiutato a seguire un percorso di rieducazione”. E’ stato molto bello condividere questi momenti di gioia con la mia famiglia dell’Equipe 2000 e coi ragazzi, tutto questo ti fa pensare molto.”
Manuel D’Amore, Juniores Equipe 2000

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok