CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Memorial Marco Maffezzoli: 16 squadre in campo. Vincono "Le Scimmie"

Il 25 e 26 giugno all'oratorio Marvelli a Monza

Si è conclusa domenica 26 giugno la terza edizione del Memorial Marco Maffezzoli. Le 16 squadre iscritte al torneo di pallacanestro 3 contro 3 si sono affrontate sabato nei gironi di qualificazione. Domenica hanno invece disputato le fasi finali partendo dagli ottavi per arrivare a giocarsi tutte le posizioni, dal 1° al 16° posto. Sono scesi sul campo dell’Oratorio A. Marvelli, a Monza in Via Parmenide, atleti e atlete di ogni età ed esperienza. Dal più piccolo, classe 2004, al più “saggio”, classe 1962, i giocatori e le giocatrici hanno messo in gioco passione e rispetto per il prossimo, dimostrando di sapersi confrontare con l’avversario senza mai perdere la vena agonistica.

La finale per il primo posto è stata vinta dalla squadra delle “Scimmie”, composta da Markel La Grotta, Marco Toffali e Matteo Franchellucci, che hanno battuto 14-3 i “Belli di Mamma Fescion” in una partita che non ha avuto molto da dire sin dalle sue prime battute. Tante, comunque, le partite emozionanti e combattute. Tra queste la finale per il 5°-6° posto, vinta per il rotto della cuffia 18-17 da “Gadda Squad” sui “Los Peregallos”, e la sfida per evitare l’ultimo posto, vinta invece ai supplementari dai “Bishop no Fear” sullo “Sperem Team” che, seppur con grande dignità e lottando fino all’ultimo, ha portato a casa il cucchiaio di legno. Nelle serate di sabato e domenica invece, a completamento di queste due giornate di sport, il calcio a 7 è stato protagonista con il Quadrangolare dell’Anniversario della Polisportiva San Francesco, che ha contribuito all’organizzazione dell’intero evento.

Aspettando la quarta edizione non resta che ringraziare il Csi per il patrocinio e il supporto concesso e mandare un pensiero a Marco Maffezzoli. Come hanno raccontato Giovanna, Andrea e Sara (la moglie e i figli), si è sempre battuto per portare lo sport giocato con passione e correttezza in oratorio nella convinzione che sia elemento di confronto, aggregazione e crescita. Ancora oggi, Marco ci riesce pur non essendo più fisicamente tra noi e gli siamo molto grati.

Matteo Pilotto

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok