CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

I rigori decidono anche l’anteprima della Champions League tra Nazionale amputati Csi e Francia

Venerdì 27 maggio, al Castello Sforzesco, all’interno della Champions Festival Milano 2016

E’ stata la “suerte” come tra Real e Atletico Madrid a decretare chi dovesse essere la squadra vincente. E’ finita, infatti, 5 a 4 per la Francia dopo i calci di rigore, l’incontro tra la Nazionale amputati Csi e la compagine francese giocato al Castello Sforzesco, venerdì 27 maggio, alla vigilia della finale di Champions. Ottima la prestazione italiana capitanata da Francesco Messori (autore di un goal) che non può rimproverare nulla alla sua formazione: Si sa che i calci di rigore sono un po’ come la roulette russa. Il ragazzo di Correggio riesce sempre a ironizzare sul fatto di giocare con una gamba sola e mostra il tatuaggio sul collo che recita "It's only one leg less”, è solo una gamba in meno. Ed è vero. Il coraggio, l’agonismo e l’energia che la sua squadra è in grado di mettere in campo non ha nulla da invidiare a coloro che in campo poggiano entrambi i piedi. Soddisfatto e felice capitan Messori ha salutato il pubblico presente alla partita e posato, per la foto di rito, con i compagni e accanto agli avversari francesi. La soddisfazione più grande è stata quella di essere protagonista di un incontro giocato su un terreno prestigioso (il Castello sforzesco) e all’interno di una splendida manifestazione quale la Champions Festival Milano, ovvero l’anteprima della Champions League 2016.

 

Nell' immagine in alto: la nazionale amputati Csi (maglia blu) durante la presentazione in campo accanto alla compagine francese

A destra: alcuni giocatori delle due squadre composte da ragazzi amputati al termine della partita

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok