CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Asd Team Polizia Milano: grande partenza, tanti progetti

Dopo la partecipazione alla Stramilano, il presidente ci racconta il futuro

A meno di una settimana dalla affiliazione al Comitato Csi, l’Asd Team Polizia Milano si è già distinta all’interno di una delle più prestigiose manifestazioni podistiche meneghine: la Stramilano. Cinque i partecipanti alla maratona agonistica milanese (21 km) per altrettanti significativi piazzamenti che mettono in luce la preparazione e l’impegno degli atleti neo tesserati in casa Csi. La società sportiva, nata dall'ideale di appartenenti alla Polizia di Stato, con gli attuali  40  iscritti (di cui 30 soci fondatori tra i quali vi è Sandro Resegotti, olimpionico e vincitore di due medaglie d'oro ai campionati mondiali di scherma) ha grandi ambizioni per il futuro non solo in termini quantitativi, ma soprattutto qualitativi. Variegata, infatti, è la proposta sportiva che intende promuovere con attività di ciclismo, running, podismo, nuoto, calcio e triathlon, in altre parole, una polisportiva di tutto rispetto.   
Fabrizio Buccini, presidente della Asd, ci ha spiegato quali siano gli obiettivi che il gruppo sportivo si prefigge: “Attraverso la pratica sportiva intendiamo contribuire ad accrescere la coesione sociale del gruppo, ma soprattutto tra le persone che avvicineremo durante le iniziative sportive cui parteciperemo o che decideremo di organizzare. Lo sport, a nostro avviso,  è uno strumento straordinariamente efficace, capace far dialogare le persone,  creare momenti di confronto all’insegna dei valori che appartengono in maniera speciale alla pratica sportiva: lealtà, rispetto dei ruoli e delle regole, sana competizione. Desideriamo dedicarci in maniera particolare ai più giovani anche se la nostra società è aperta a tutti. E’ chiaro che tra gli obiettivi vi è anche il desiderio di divertirsi e di trascorrere in maniera piacevole e spensierata parte del tempo libero”.
Impegni per il futuro?
“Abbiamo  molte idee e tanta voglia di fare. Il 22 maggio prossimo parteciperemo alla tappa milanese della “Run 5.30”: una camminata non competitiva (con partenza alle 5.30 del mattino) nel cuore della città. Tra gli scopi della manifestazione vi è la volontà di permettere alle persone di ogni età di riscoprire il potere benefico del movimento quotidiano e della sana alimentazione.
Si rivolge a persone di ogni età, oltre che ai giovani (scuole medie superiori). Intendiamo partecipare in futuro alla Milano Marathon. Potremo così offrire il nostro contributo ai progetti di solidarietà che caratterizzano queste gare cittadine.
Siamo tutti convinti della bontà del binomio sport e solidarietà: per questo motivo non vogliamo proprio mancare. Tra i progetti futuri vi è anche l’organizzazione in partnership con l’Asd “Lorenzo Mola pedale casalese” del “Settembre ciclistico lodigiano”. Quattro tappe coperte da ben 200 ciclisti della categoria juniores. Tra gli organizzatori ci sarà anche Luca Colombo (campione mondiale e olimpionico di ciclismo a squadre nel 1992)”.
Tra i soci fondatori vi è anche Raffaele Padrone di Pordenone che intende proporre il medesimo progetto nella provincia friulana.
Grandi prospettive, accanto a un importante start?

“Certamente, siamo molto motivati e decisi a costruire una polisportiva accogliente e aperta alla realtà circostante. La Asd Team Polizia Milano ha, inoltre, ottenuto l’autorizzazione del Ministero dell’Interno. A tal proposito un ringraziamento particolare va al Questore di Milano, Luigi Savina, che ha creduto nel nostro progetto.  Lo start è stato entusiasmante anche grazie alla vicinanza di Antonio Rossi (ex olimpionico e attuale Assessore allo Sport di Regione Lombardia) che appartiene alla Guardia di Finanza e, con simpatia, ha tenuto a battesimo la nostra società dandoci tutto il suo appoggio”.   

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok