CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

La prima amichevole di lacrosse femminile: Comets Milano e Milano Baggataway

Domenica 15 maggio sul campo del Gs Vittoria

Domenica 15 maggio si è svolta una partita amichevole di lacrosse femminile  a conclusione di un anno di allenamenti e di grande impegno. Ripensandoci, più che l’atto conclusivo di un percorso si è trattato di un nuovo inizio. E’stato, infatti, il primo incontro giocato sul campo dell'oratorio Santi Silvesto e Martino di via Maffei, dove ci alleniamo, e anche la prima amichevole tra le due squadre milanesi: Comets Milano e Milano Baggataway.
L’incontro  è stato un'ottima occasione per poter sperimentare gli insegnamenti e le tattiche provate in allenamento e fare giocare le atlete che solo recentemente si sono unite alla formazione, tra le quali ci sono Clara Marzorati e Cecilia Gaballo che, domenica 15 maggio, hanno vissuto il loro esordio nella formazione delle Comets Milano e subito dopo risposto alle nostre domande in una intervista a due.  
Da quanto tempo giochi?
Clara: Sei mesi. 
Cecilia: Ho giocato negli Stati Uniti qualche mese e in Italia un anno e mezzo.
Cosa ne pensi dell'amichevole?
Clara: E’ stato un  bell’incontro. Mi ha aiutato a capire che cosa significhi il gioco di squadra.
Cecilia: E stata una bella occasione per mettermi alla prova e mettere in pratica tutto quello che ho imparato quest'anno.
Qual’ è stato il momento che ti è piaciuto di più?
Clara: Tutta la partita.
Cecilia: Quando ho segnato la prima volta.
E quello che ti è piaciuto di meno/cosa avresti voluto fare meglio?
Clara: Nulla, per me è stato tutto perfetto.
Cecilia: Avrei voluto difendere meglio e correre di più.
Degna di nota la presenza di Giacomo Bonizzoni, allenatore della squadra maschile Painkillers Milano, che ha giocato come portiere per la seconda volta nella sua decennale carriera. La stagione si concluderà ufficialmente con il torneo di Perugia del 22 maggio, al quale le Comets parteciperanno insieme alle Phoenix Perugia. L'estate invece sarà dedicata alla Nazionale Italiana, che andrà a Budapest per un torneo internazionale in preparazione dei mondiali del prossimo anno. Un ringraziamento speciale va al GS Vittoria, specialmente ad Alberto Chiavenna, che ci ha ospitate e sostenute tutto l'anno e ha reso tutto questo possibile. Se volete provare anche voi il lacrosse, vi aspettiamo ogni giovedì dalle 19.30 alle 21.00 in Via Maffei, 29 a Milano Trova il tuo spazio in squadra, gioca a lacrosse!
Gaia Legori

A raccontarci l’antefatto che ha portato alla bella collaborazione tra le atlete della compagine Comets Milano e Alberto Chiavenna, è lo stesso Chiavenna: “Quando ad ottobre ho ricevuto la chiamata di Gaia Legori e del suo progetto Lacrosse  mi sono chiesto come potevo aiutarla e soprattutto mi ero chiesto che sport fosse il Lacrosse che fino a quel momento mi era sconosciuto. Al primo incontro con Gaia mi sono trovato davanti una ragazza con grinta e voglia di dare tanto per questo sport e in mano aveva con sé una racchetta che fino a quel momento non avevo mai visto. La grinta e la voglia di fare  di Gaia mi ha convinto talmente tanto che ho deciso di aiutarle nel loro progetto pur non sapendo nulla di questo sport. Ogni giovedì vedo Cecilia, Clara e Gaia allenarsi con passione e vederle giocare per la prima volta sul campo dell’oratorio mi ha reso molto felice perché, dopo un anno di duro lavoro, sono riuscite a  realizzare un sogno. Certo i sogni non finiscono qui e sono sicuro che Gaia riuscirà a realizzarli grazie alle sua grinta e alla sua forza. Finché potrò avranno il mio appoggio”.

LACROSSE: DI COSA SI TRATTA
E’ uno sport di squadra diffuso nel nord America, in particolare in Canada. Ogni squadra è composta da 10 giocatori (12 se femminile) e si gioca su un campo all'aperto. L'obiettivo consiste nell'infilare la palla con una specie di racchetta triangolare munita di tele all'estremità, nella porta avversaria.  La palla pesa circa 150 g, con circonferenza di circa 20 cm. La squadra che segna più gol negli 80 minuti di gioco regolamentari vince. Gli 80 minuti di gioco sono suddivisi in 4 tempi di 20 minuti ciascuno. In Canada, dopo l'hockey su ghiaccio, è lo sport più praticato, ma sono gli USA a detenere il primato di vittorie nel campionato.

 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok