CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Capolista ko a Cormano: è controsorpasso in testa!

Gli Warriors accorciano sul Filarete. La Baggese si prende il quarto posto

Giornata che si apre con il botto. Il S. Luigi Cormano, infatti, dopo aver totalizzato solo due punti nelle ultime nove gare, ribalta completamente i pronostici e supera tra le mura amiche il Filarete. Partita da dimenticare per i vicecampioni in carica, che soffrono il campo stretto e vanno subito sotto a causa del centro di Borrelli, che gonfia la rete con uno splendido tiro al volo. Nonostante il gioco non decolli, gli ospiti in mischia trovano il pari grazie a Ragni, ma il S. Luigi ha più convinzione e cattiveria e raddoppia con Marchesi. Negli ultimi minuti il Filarete si sbilancia e prova il tutto per tutto, ma viene punito dagli undici metri con il gol del definitivo 3-1. 

Torna alla vittoria il S. Giorgio Dergano, che su un campo al limite della praticabilità batte il Valsesia per 2-0. I biancoverdi, davanti al proprio pubblico, dopo parecchie prestazioni incolore vendono cara la pelle. La prima frazione è avara di emozioni; i locali vanno vicini all’1-0 su calcio d’angolo, mentre gli ospiti colpiscono una traversa con un tiro-cross, ma non ci sono altri sussulti. Nella ripresa, dopo un paio di occasioni sbagliate da Marrella e compagni, il S. Giorgio trova il giusto assetto e passa con Davico, che prima colpisce la traversa e poi ribadisce in porta. Da quel momento la capolista mantiene il controllo della sfida e chiude i conti con lo 0-2 di Sportoletti, che di testa anticipa tutti sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti. Nonostante l’ennesima sconfitta, i padroni di casa possono comunque ritenersi soddisfatti per i passi in avanti mostrati dal punto di vista dell’agonismo e della prestazione; dalla prossima giornata, però, bisogna ricominciare a muovere la classifica. 

Vince su un campo pesante anche la Baggese, che ha la meglio sull’Equipe 2000 al termine di un match molto combattuto. Il primo tempo, con un paio di occasioni per parte ben disinnescate dagli estremi difensori, si conclude sullo 0-0. I secondi 35’ iniziano subito con la rete dei locali, che sbloccano l’incontro grazie ad un bel diagonale di Sala. I rossoneri però si spengono e gli avversari iniziano a spingere, sfiorando il pareggio che un po’ per imprecisione e un po’ per sfortuna non arriva. 

Continua il periodo “strano” (come loro stessi l’hanno definito) dei ragazzi del Vittoria, che tornano a casa a mani vuote dalla sfida contro gli Warriors. La prima metà di gara è ricca di occasioni, con i Guerrieri che vanno avanti per due volte, ma in entrambi i casi si fanno rimontare dai biancorossi. Nella ripresa, nonostante la superficie sintetica, il campo diventa al limite della praticabilità e la partita si trasforma in una e vera e propria battaglia sportiva. Ad avere la meglio sono proprio gli Warriors, che con Molinaro sfruttano una disattenzione della difesa avversaria e siglano il definitivo 3-2.

In classifica il Dergano si riprende la vetta, con il Filarete costretto a inseguire e incalzato dagli Warriors. Baggese e Artademia, appena dietro, vincendo i recuperi ptrebbero fare un bel balzo e incendiare la lotta per i playoff. Più viva che mai anche la bagarre in coda, con ben 8 squadre in 4 punti.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok