CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il Carugate non sa più vincere: playoff a serio rischio

La Polis batte e aggancia la squadra di mister Furlin. Osg 2001 Wendy/B 2ª

Arriva purtroppo il primo verdetto nel Girone B, con la Pro Lissone che deve alzare bandiera bianca e salutare l’Open A dopo una stagione davvero da dimenticare. Contro il S. Bernardo, soprattutto nel primo tempo, Negri e compagne danno parecchio filo da torcere alle avversarie, che però nella ripresa riescono ad imporre il proprio gioco e a portare a casa una brillante vittoria per 3-6. 

Da un estremo all’altro della classifica, allunga in vetta l’Apo Vedano, che strapazza per 1-7 la Sds Arcobaleno. Ora sono 8 i punti di vantaggio per la capolista, che a 4 giornate dal termine vede la promozione in Eccellenza sempre più vicina. 

Dietro alla squadra di mister Moda ci sono 4 formazioni in piena lotta per un posto ai playoff. La bagarre si è accesa soprattutto a causa della flessione del Carugate, che perde contro la Polis Senago e prolunga così il proprio trend negativo (solo due punti nelle ultime quattro gare). 

Chi invece viaggia ad alta velocità è l’Osg 2001 Wendy/B, desiderosa di raggiungere le proprie “sorelle” nella categoria superiore. Le ragazze di Via Dupré superano di misura lo Spazio a Calcio e, grazie al già citato passo falso del Carugate, salgono al secondo posto. 

Gli scontri diretti delle prossime giornate saranno decisivi per determinare il futuro delle squadre che al momento battagliano nelle zone nobili della classifica. 

Trasferendoci in zona playout, troviamo il Muggiò, che in trasferta viene sconfitto con un perentorio 4-0 dal S. Paolo Rho. Se per le ospiti si tratta di una partita da dimenticare il prima possibile, le locali possono festeggiare per un successo che mancava addirittura dal 28 novembre; ora la speranza delle biancazzurre è riuscire a raggiungere al più presto la salvezza senza dover passare dai playout.

 

di Stefano Baldan                                                                                                                     

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok