CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

S. Giorgio straripante! Prima vittoria per la Virtus

Il Precotto si riprende dopo la batosta contro il Gan. Ancora ko la Spes

Un’Odb Castelletto dai due volti in questo turno di Eccellenza Maschile. Nella sfida che la vede opposta al Baita, infatti, disputa primo tempo da incorniciare (trascinata dal solito Nichetti) e spegne la luce nella ripresa. Gli Orange, da parte loro, hanno il merito di non mollare e di rimontare dal 4-1 al 4-3, sfiorando l’impresa. Nel finale solo una sfortunata autorete dei ragazzi di Monza mette la parola fine a questo match.

Sconfitta tra le mura amiche per i Diavoli Rossi, cui non basta la doppietta di Micolani contro i veterani della Nuova Molinazzo. Il primo tempo è frizzante e ricco di occasioni e si conclude con la formazione di Cormano avanti nel punteggio. Nella seconda frazione gli ospiti gestiscono il vantaggio e con Brigliadoro chiudono la partita sul 2-4.

Torna a vincere il S. Giorgio Limbiate su un campo insidioso come quello del Real Affori. Risultato mai in discussione, con i campioni in carica che in vista della tanto attesa sfida contro la Roger Milano offrono una prestazione da grande squadra. Nel tennistico 2-6 finale vanno a segno Taverniti (doppietta), Calamita, Basilio, Verdelli e Mandelli.

A proposito di gol, continua ad essere Massimo Lanzotti uno degli assoluti protagonisti di questo inizio di stagione. Nella gara dalla sua Roger contro il malcapitato Oratorio Giovi, sono ben quattro le reti realizzate dal numero 99 dei padroni di casa. Il 9-0 con cui si conclude l’incontro lascia pochissimo spazio alle interpretazioni. 

Non basta invece la tripletta di Fallacara al S. Pio X Cesano Maderno per uscire da questo momento di profonda crisi. 

Contro il Precotto finisce 5-3, con i locali che rispondono presente dopo la pesante sconfitta per 7-0 rimediata settimana scorsa contro il Gan.

Gan che non riesce a ripetersi in trasferta contro la Fortes in Fide, con la quale mette in scena un match spettacolare che si conclude con uno spettacolare 4-4. Si interrompe così la marcia dei biancazzurri, che nelle prime quattro giornate avevano saputo solo vincere. Per la squadra di casa, tuttavia, si tratta di un ottimo punto, visto che si trova sempre a dover rincorrere e riacciuffa il pari a tempo scaduto grazie al rigore trasformato da Cavalieri.

Altra partita ad alto tasso di spettacolarità quella tra Sesna Fsb e Spes MA. I ragazzi di mister De Velli tengono sempre sotto controllo la gara e sono bravi a capitalizzare le occasioni concesse dalla retroguardia avversaria. I giallorossi, invece, mostrano ancora una volta paurosi cali di tensione che li stanno portando a subire sempre troppi gol.

Arriva la tanto inseguita e agognata vittoria per la Virtus Bovisio Rossa, che nella sfida tra neopromosse batte per 6-3 l’Idrostar Young. I locali, come troppo spesso è capitato in questo avvio di stagione, sul 4-1 staccano la spina e rischiano di essere rimontati, ma Gianfreda e Marelli ristabiliscono i tre gol di vantaggio e l’incontro si chiude sul 6-3.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok