CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Precotto e Gan: 3-2 alle big! Inferno Diavoli Rossi

Goleada per Nuova Molinazzo e San Giorgio. Il San Pio X inguaia la Baita

Siamo ormai arrivati al giro di boa e il campionato di Eccellenza vede sempre più una sola squadra al comando. La Roger Milano, infatti, continua a non sbagliare un colpo, vincendo sia il recupero contro il Precotto in una tiratissima sfida terminata 5-4, sia la partita di domenica tra le mura del Sesna. Contro i ragazzi di Cormano è decisivo Lanzotti, che torna al gol dopo due giornate siglando una doppietta nello 0-3 finale. Per il Sesna si tratta di uno stop comprensibile, che però si aggiunge al mezzo passo falso della scorsa giornata contro il Real Affori; già a partire da questa domenica, dunque, ci aspettiamo una scossa. 

Un 2020 per ora perfetto quello della Virtus Bovisio, che dopo aver battuto Diavoli Rossi e Nuova Molinazzo vince anche l’importantissimo scontro diretto con il Real Affori. A passare in vantaggio sono gli ospiti, che conservano il risultato fino ad inizio ripresa, quando due sfortunati autogol ribaltano l’incontro. Nel tentativo di segnare il 2-2, il Real Affori si scopre e incassa in contropiede il 3-1 che chiude il match. Sconfitta che fa male, sulla quale hanno sicuramente influito gli episodi; la Virtus comunque non ha demeritato e può uscire dal campo con altri 3 punti. 

Successo importante anche per il S. Pio X, che supera 4-2 la Baita e, proprio come la Virtus, dimostra un passo decisamente rispetto prima parte di stagione. La sfida si decide nel primo tempo, con i ragazzi di Sante Campaci che sotto porta non si fanno trovare impreparati e sfruttano appieno tutte le occasioni a propria disposizione, andando avanti per 4-0. Inutile la risposta degli Orange, che riescono soltanto ad accorciare il risultato segnando due reti. 

Non meno preziosa ai fini della classifica la vittoria del Precotto, che sbanca il campo di una Fortes in Fide in leggero calo. Partita dalle mille emozioni, che vede la squadra di Viale Monza prevalere per 2-3. 

Niente da fare per i Diavoli Rossi, che rimangono ancorati all’ultimo posto in classifica. Nella proibitiva trasferta contro la Spes, gli ospiti, senza panchina, non riescono mai ad impensierire gli avversari, che hanno vita facile nel controllare il pallino del gioco per tutti i 50’. Al triplice fischio il punteggio parla chiaro: 5-2. 

Nella pancia della classifica, Oratorio Giovi e Nuova Molinazzo hanno dato vita ad un incontro avvincente, con gol e spettacolo dall’inizio alla fine. L’equilibrio regna sovrano fino a metà della seconda frazione, quando, sul risultato di 4-5, il capitano della Molinazzo viene espulso. I suoi compagni, però, invece che disunirsi, dimostrano orgoglio, carattere e personalità, segnando 4 gol e meritando ampiamente i 3 punti. 

A qualche kilometro di distanza, i limbiatesi del S. Giorgio si impongono sull’Idrostar Young. L'inizio di gara dei locali è rabbioso: scendono in campo con una marcia in più, mettono sotto gli avversari e non concedono loro tempi né spazi. Nella ripresa la formazione di Cesano Boscone ha tutto un altro spirito e riesce ad accorciare fino al 5-4, mettendo paura a Zapparoli e compagni. I campioni in carica, però, nel finale ritrovano la concentrazione e la lucidità necessarie per tornare in possesso del gioco e con gli ospiti in attacco alla ricerca del pari dilagano al 9-4. 

Chiudiamo con il risultato più sorprendente di giornata: il 3-2 con cui il Gan ferma il Castelletto. I padroni di casa cominciano alla grande, disputano una prima frazione di alto livello e vanno al riposo sul 3-0, con i gialloneri che vengono fermati dalla traversa. Nel secondo tempo l’incontro cambia ed i senaghesi mettono alle corde il Gan. Le reti del 3-1 e del 3-2 sembrano il preludio all’inevitabile pareggio, ma grazie ad una prestazione superba del proprio estremo difensore i locali non si fanno riprendere e strappano una vittoria di prestigio.

 

  Di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok