CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Idrostar, Affori e S. Pio infiammano la lotta salvezza!

Castelletto trascinato da uno strepitoso Donadel. Torna a gioire la Fortes

Doveroso iniziare facendo i più grandi auguri di pronta guarigione da parte di tutto il CSI Milano al giocatore del S. Giorgio Limbiate Federico Andenna, colpito da un grave problema di salute alla vigilia della gara contro la Baita. 

Per quanto riguarda i verdetti dei campi, spiccano sicuramente le importantissime vittorie di Real Affori, S. Pio X Cesano Maderno e Idrostar Young, che rendono sempre più accesa la lotta salvezza. 

Il Real Affori si aggiudica contro il Gan un incontro caratterizzato da tantissimi tiri in porta, nel quale entrambi gli estremi difensori sono costretti agli straordinari. Gaetano Russo, con una doppietta, tiene gli arancioneri in partita fino all’ultimo, ma i ragazzi di mister Mazzarella riescono a strappare tre punti fondamentali grazie a Castelnovo. 

L’Idrostar sbanca il campo di una Nuova Molinazzo sempre in emergenza e probabilmente alla fine di un glorioso ciclo. Con questa vittoria, firmata Casula (doppietta), Penna e Lucarelli, la formazione di Cesano Boscone balza al quart’ultimo posto e accorcia sensibilmente la classifica. 

Il S. Pio X supera in trasferta i Diavoli Rossi, che nonostante le grandi difficoltà vendono cara la pelle fino all’ultimo. Nel 2-3 col quale i biancoverdi hanno la meglio, il man of the match è Balestreri, che trova la doppietta personale con una splendida punizione che toglie le ragnatele dall’incrocio. Inutili invece per i locali le reti di Tudda e Pozzi.

Torna a sorridere la Fortes In Fide, che si impone per 4-2 sul Sesna, centrando una vittoria che vale molto sia per il morale che per la classifica. Nella prima frazione i biancazzurri vanno due volte in vantaggio, ma in entrambi i casi si fanno raggiungere dai ragazzi di Cormano. Nella ripresa i padroni di casa rimettono la testa avanti con Cavalieri, riescono a gestire il vantaggio respingendo gli attacchi avversari e chiudono il match con il gol del 4-2. 

Chiudiamo con le vittorie di Roger e Odb. 

Nessun problema i gialloneri di Senago, che tra le mura amiche hanno vita facile contro l’Oratorio Giovi, messo alle strette fin dal primo minuto. Nel 6-2 finale il mattatore è ancora una volta Valerio Donadel, che ne segna addirittura cinque; a completare le marcature per il Castelletto ci pensa poi Mattia Longoni. 

Nettamente più complicata sulla carta la partita della Roger Milano contro la Spes MA. Sul campo, però, forse per colpa di un po’ di timore reverenziale, Molinari e compagni sono sembrati un po’ troppo timidi in avvio, lasciando spazio allo show dei locali. Dopo 20’, infatti, il tabellino recita già 5-0. Nonostante il passivo pesante, gli ospiti tentano di riaprire la gara, realizzando due reti prima dell’intervallo e una in apertura di ripresa con Pirinoli. Con calma ed esperienza, però, la Roger riesce a conquistare la 17ª vittoria del campionato.

Rinviate Baita - S. Giorgio Limbiate e Precotto - Virtus Bovisio. 

 

Di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok