CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Gardening e Polis: quattro gol per rimanere in scia

Inseguitrici a punteggio pieno e Odb (con una gara in più) nel mirino

È vero, il campionato è appena iniziato, ma dopo tre giornate le informazioni ricavate dai campi consentono già di formulare i primi identikit di alcune squadre.

Una di queste è sicuramente l’Odb Castelletto, che sta mettendo in mostra una fase offensiva straripante. Contro il Gorla 1954 sono ancora cinque le reti messe a segno, per la terza volta consecutiva. Partita messa in discesa fin dall’inizio grazie a Sponsale e Benvenuti. Gli ospiti accorciano le distanze poco prima dell’intervallo con Pezzoli (su calcio da fermo), creano qualche occasione per il pareggio ad inizio ripresa, ma crollano nell’ultimo quarto d’ora, sia a causa della panchina cortissima sia per merito dei gialloneri, che sfornano una prestazione da incorniciare. Morales sigla il 3-1 e la doppietta di Sandre chiude definitivamente i conti.

Stessa media realizzativa (anche se con una gara in meno) quella del Cgf Gardening, che dopo aver schiantato per 6-1 il Gorla vince anche sul campo della Kolbe. Il match è combattuto ed è giocato a ritmi molto elevati. I locali vanno sotto 0-2 (reti di Bonetti e Quartieri), riportano il risultato in parità nel giro di 60’’ con Piccirillo e Cimino e prima della pausa subiscono da Maressa il 2-3 (gran calcio di punizione). Nella seconda frazione la Kolbe agguanta il meritato 3-3 in seguito ad un autogol, ma nel finale, dopo che entrambe le squadre sciupano diverse opportunità, Bresciani regala i tre punti al Cgf Gardening. 

Sfida che percorre i binari dell’equilibrio anche quella tra Oratorio Giovi e Cea. I ragazzi di Limbiate si portano avanti con Nicolaci e si fanno riprendere quasi immediatamente dall’assolo di Scotti. Girardi fa 2-1, ma in un minuto Cea ribalta la situazione con Casiraghi (che finalizza al meglio un’azione corale) e il secondo centro di Scotti. Il 3-3 di Bertin rimette tutto in discussione e mette fine ad un pirotecnico primo tempo. La ripresa è caratterizzata da un ribaltamento di fronte dopo l’altro e si sblocca solo a 10’ dal termine grazie al 4-3 di Nicolaci e al 5-3 di Bertoglio. 

Trova il primo successo stagionale l’Osl 2015 Sesto, che vince una gara molto complicata contro la Nuova Junior Vis Platinum. Gli ospiti vanno due volte in vantaggio (prima con l’eurogol di Pellegrinelli e poi con Spinelli), ma in entrambi i casi fanno riprendere (timbri di De Gasperi e Spinazzola). Da lì in avanti spengono completamente la luce e, contemporaneamente, sale in cattedra il Sesto, che non si accontenta del pari e fa valere soprattutto la propria maggior fisicità. La firma del 3-2 è di Koci e quella del definitivo 4-2 è di Parrinello.

Seconda vittoria consecutiva per la Polis Senago A, che davanti al proprio pubblico batte 5-2 il Settimo Calcio Vighignolo. Alla prima azione Cappellari fa 1-0. Sacconi impatta la partita, ma Ghezzi realizza il 2-1 che manda le squadre al riposo. Nel secondo tempo si scatena Tosetti: in 2’ minuti fa doppietta e nel recupero, dopo che Mammì aveva accorciato le distanze, cala il tris.

Chiudiamo con la brillante vittoria dell’Sds Arcobaleno, che contro il S. Giovanni XXIII Bussero parte fortissimo e segna quattro gol in 10’ (Morreale, Sava, Pede e Nitti). I padroni di casa reagiscono, creano tanto e sfruttano il calo fisico degli avversari per fare 2-4. L’incontro, però, si chiude così.  

di Luca Pellegrini

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok