CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

G. XXIII e Vittorini: il colpaccio passa dal tie-break!

Aspis fantastica, ma contro il S. Stefano non basta. Barona in scioltezza

Nell’ultima giornata di andata del massimo campionato di pallavolo femminile, la Campagnola Don Bosco vince 1-3 contro il S. Luigi Lazzate. Dopo aver conquistato agevolmente il primo parziale (14-25), le ospiti capitolano 25-18 nel secondo e la gara torna in parità. Nel terzo set le ragazze di Lissone riprendono in mano il pallino del gioco e conducono senza affanni i restanti due parziali (16-25 e 18-25). 

Nessun problema per l’Atletico Barona nella sfida contro l’Ascot. Le padrone di casa giocano i primi due set in modo impeccabile in ogni fondamentale. Nel terzo perdono freschezza in attacco e questo consente alle avversarie di giocarsela punto a punto, ma alla fine l’esperienza di Barona ha un ruolo decisivo e il parziale si conclude 25-23. Prestazione da dimenticare per le monzesi, che non riescono mai ad entrare in partita. 

È una vera e propria maratona l’incontro tra Zeronove e Vittorini. Entrambe le squadre difendono molto e giocano un match ad alta intensità. Le ospiti partono subito aggressive soprattutto dai nove metri, costringendo la formazione di Via Valvassori a trovare soluzioni d’attacco scontate. Dopo essere passate in svantaggio nel primo set, le locali pareggiano i conti nel secondo. Il terzo e il quarto parziale vanno rispettivamente a Vittorini e a Zeronove e la contesa arriva così al tiebreak. Il quinto set è una sfida a chi sbaglia meno dalla quale escono vincitrici per 17-15 le ragazze in maglia rosa, che riscattano la sconfitta contro il S. Valeria. 

A proposito di S. Valeria, la squadra di Seregno conquista altri tre punti battendo 3-1 il S. Marco Cologno e ottenendo la quarta vittoria consecutiva. Per le ragazze di coach Mariani un ko che fa male soprattutto per la classifica, che rimane molto complicata. 

Il G.XXIII cerca e trova l’impresa davanti al proprio pubblico contro la Colombara, battendo le biancorosse 3-2. Dopo aver dominato i primi due set, la squadra di casa si vede raggiungere dalle ospiti, che riportano l’incontro in parità. Nonostante la rimonta subita, il G.XXIII ritrova grinta e motivazioni per vincere e chiudere il tiebreak al fotofinish. Per la formazione di Via Giovanni della Casa, che in questa parte di stagione si trova senza cambi e con poche energie, si tratta del secondo tie-break perso consecutivamente. Per rimanere nel gruppo di testa e superare il momento difficile serviranno grinta e orgoglio. 

Il big match di giornata non tradisce le aspettative. Aspis e S. Stefano giocano infatti una partita appassionante ed equilibratissima, che si conclude sul 2-3 dopo più di due ore. Le locali cercano in tutti i modi di fare lo sgambetto alle campionesse in carica, ma l’esperienza e la concretezza della capolista non lascia loro scampo. Per l’Aspis, nonostante la sconfitta, è l’ennesima conferma di quanto stiano facendo bene in questo campionato. 

Posticipata a febbraio Millenium Bug .Mug - Aurora Pregnana.  

 

di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok