CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Che carattere le Boys! Bottino pieno per l'Ussa

San Gregorio, Posl, MI3 Volley e Fides imbattute. Non si sblocca Asteria

Il Girone A si apre con la vittoria in trasferta del MI3 Volley contro il Cesano Boscone, al termine di quattro set molto intensi. Le ospiti vincono, lottando, i primi due parziali, ma nel terzo emergono l’esperienza e la compattezza della compagine di Cesano, che con autorità si porta sull’1-2. Nel quarto set, però, non c’è storia (13-25): le padrone di casa sentono la stanchezza sulle gambe e il MI3 si aggiudica la partita. 

La gara tra S. Rita e Centro Asteria è a senso unico, con le ragazze in maglia bianca che conducono e dominano tutti e tre i parziali. La squadra di Corsico gioca comunque un bel terzo set, complici anche i numerosi cambi, aumentando la propria pericolosità soprattutto in attacco. 

Continua a vincere la Fides Sma, questa volta in quattro set contro il S. Luigi Bruzzano. Partono subito forte le locali, che concludono il primo parziale con un perentorio 25-8 e il secondo con un altrettanto netto 25-15, dimostrando un gioco pulito e ordinato. Le biancoverdi, dopo aver sofferto l’organizzazione delle avversarie e la loro efficacia dai nove metri, nel terzo set riescono a trovare le giuste contromisure e approfittano degli errori della Fides (frutto, in particolare, di una ricezione poco efficace, di un calo di concentrazione e di alcuni esperimenti tattici che mutano volto alla squadra) per portarsi sul 2-1. L’ultimo parziale viene però condotto senza grossi grattacapi dalle biancoblu, che conquistano altri tre punti fondamentali. Per il S. Luigi Bruzzano si tratta invece di una prestazione sottotono che ha bisogno di essere analizzata in allenamento.

Pessima prestazione dell’Assisi contro l’USSA. Per tutti i tre set le gialloblu non riescono ad entrare in partita e lasciano spazio alla cavalcata avversaria. Ottime indicazioni, invece, per la formazione di Rozzano, che ottiene tre punti importanti sia per la consapevolezza di squadra che in ottica classifica.

Nel Girone B, Boys e Baita si danno battaglia per cinque set. Le neroverdi, dopo un buon primo parziale vinto 25-15, sembrano sparire dal campo e le ragazze di Monza ne approfittano per aggiudicarsi il secondo (12-25) e il terzo (18-25). Quando la sfida sembra concludersi al quarto set, però, le locali vincono il parziale al fotofinish (25-23) e ribaltano il risultato al tie break (15-6), conquistando due punti che lasciano comunque un po’ di amaro in bocca.

Prestazione sottotono per la Poscar Bariana sul campo del S. Gregorio. Le biancazzurre vincono solo un set e mostrano tante difficoltà soprattutto in ricezione, non riuscendo in un contrattacco e in un cambio palla efficace; diversi problemi anche a muro, dove faticano a contenere i centrali avversari, implacabili per tutto il match e vera arma in più della formazione casalinga. 

Altra sconfitta per l’Aso, che non è ancora riuscita a bissare il successo ottenuto alla prima giornata. Le ragazze di Cernusco comunque non iniziano male e mettono in cassaforte il primo parziale 25-17. Nel secondo, però, l’Odb Castelletto rientra in partita e mette in difficoltà la squadra di casa soprattutto in difesa. Il terzo set è tutto a favore della compagine di Senago, che vince in scioltezza 25-8, approfittando del parziale di 16-1 ottenuto in avvio. L’ultimo parziale rimane equilibrato per la prima metà, nella quale l’Aso si affida a muro e attacco; nella seconda metà, però, le locali capitolano, messe in difficoltà ancora una volta dall’attacco avversario.

Rinviata al 13 novembre la sfida tra Posl ed Sds Cinisello.

di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok