CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

S. Rita e Boys mettono la freccia: è secondo posto!

Mi3 Volley e Posl rimangono a punteggio pieno e si avvicinano al titolo

La quarta giornata di ritorno del girone A vede l’ennesima vittoria del Mi3, questa volta per 3-1 contro gli Oratori Cesano Boscone. Nonostante il ko, le ospiti possono essere soddisfatte per aver dato del filo da torcere alla capolista in tutti e quattro i parziali; l’unico rammarico è rappresentato dal quarto set, nel quale, dopo una battaglia punto a punto, cedono 25-22, non riuscendo ad essere incisive nel momento più importante e a prolungare la gara al tiebreak. 

Torna a sorridere il Santa Rita Volley, che batte 3-1 un combattivo Centro Asteria. Quest’ultimo, seppur con una formazione rimaneggiata, si dimostra preciso in ogni fondamentale e crea non pochi problemi alle biancorosse, andando anche in vantaggio 1-0. Le ragazze di coach De Benedetto, però, si dimostrano concrete e determinate, pareggiano i conti al termine di un secondo parziale estenuante (27-29) e offrono una grande prova di forza nel terzo e nel quarto set (nel corso dei quali mettono in difficoltà le avversarie soprattutto dai nove metri). 

Bottino pieno anche per l’Ussa, che davanti al proprio pubblico non si fa intimorire dall’Assisi. La squadra di Rozzano controlla agilmente il primo parziale, perde al fotofinish il secondo e torna avanti nel terzo. Il quarto ed ultimo set è tirato fino alla fine e si conclude sul 25-22 in favore delle padrone di casa, che possono così continuare la propria rincorsa al podio. 

Ancora senza vittorie il S. Luigi Bruzzano, che contro la Fides gioca una partita caratterizzata da momenti di buona pallavolo alternati a fasi di gioco poco incisive. Per le biancoblu, invece, prestazione convincente e successo che non spegne le speranze playoff, dato che il distacco dall’Ussa è di 8 punti, ma con due gare ancora da giocare. 

Nel girone B la Baita capitola contro le Boys al termine di una sfida mai in discussione, che le neroverdi controllano dall’inizio alla fine nonostante l’assenza di giocatrici chiave. Successo importante per le ragazze di S. Maurizio al Lambro, che grazie a questi 3 punti salgono al 2° posto. 

Tra le mura amiche, la Poscar non fa l’impresa contro il S. Gregorio. Le biancazzurre soffrono per tutto l’incontro l’attacco avversario, non riuscendo ad opporre difese idonee a creare un campio-palla fluido. Diversi problemi sono emersi anche in fase offensiva, che non mette mai in seria difficoltà le avversarie nei momenti cruciali della contesa. Ottima prova, invece, quella del S. Gregorio, che con questa vittoria mantiene un posto sul podio. 

Match a due facce per l’Aso Cernusco in casa dell’Odb Castelletto. Nel primo e nel terzo set le senaghesi dominano, con le ospiti che sono praticamente assenti in ricezione e in fase di ricostruzione. Il secondo parziale è il più avvincente e combattuto, con l’Aso che prova in tutti i modi a riaprire la sfida, ma commette qualche errore di troppo nei momenti decisivi e capitola ai vantaggi. Per la squadra di Cernusco sul Naviglio si tratta dell’undicesima sconfitta consecutiva, mentre per l’Odb si tratta di un bottino pieno che le consente di rimanere nelle zone nobili. Chiudiamo con il successo della capolista sulla Sds Cinisello. Incontro senza storia, nel quale le ragazze di Paderno Dugnano mettono in scena un gioco sempre fluido e aggrediscono le avversarie a partire dalla fase ricezione-difesa. 

                                                                          

 di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok