CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Millennium Bug: la prima gioia arriva al giro di boa!

Rammarico San Massimiliano Kolbe: inizio da sogno, poi si fa rimontare

L’ultima giornata di andata del campionato di pallavolo mista categoria Eccellenza consacra il Precotto campione di inverno. La squadra di Viale Monza batte senza troppi problemi il S. Giorgio Limito e dà prova di grande maturità e compattezza, vincendo tutti e tre i set nonostante il turnover. Per quanto riguarda gli ospiti, nonostante il ko non mancano le indicazioni positive; sia in attacco che in difesa sono emerse infatti buone qualità che lasciano ben sperare per il girone di ritorno.

Conquista la prima vittoria stagionale sui titoli di coda del 2019 il Millennium Bug, che si impone 3-2 contro la Polisportiva Tri. Quest’ultima, a causa delle numerose assenze (una su tutte quella della propria palleggiatrice), fatica ad imporre il solito gioco fluido e ben organizzato ed è costretta a cpitolare. Buona prova invece per il Millenium, che ha saputo sfruttare al massimo ogni occasione. 

Paga le molte defezioni anche la Pol. Carugate, che nel match contro i Blue Devils porta in distinta solo sette giocatori, di cui quattro non titolari. Alla panchina corta si aggiungono poi numerosi errori gratuiti che consentono agli ospiti un cambio palla troppo facile. La compagine di Corsico, al contrario, trascinata dalla voglia di riscatto e di punti e da un Daniele Fantin nella speciale veste di schiacciatore, offre una prestazione convincente e approfitta come meglio non potrebbe delle sbavature avversarie. 

Lo scontro diretto ai piani alti della classifica tra Zeronovanta e Cachi si chiude con il netto successo dei locali, che si portano a -1 proprio dalla squadra di coach Roccioletti. Gli arancioblu subiscono il gioco dei padroni di casa e non riescono mai ad entrare in partita; ora l’imperativo è recuperare le energie durante la sosta in modo da disputare un girone di ritorno di alto livello. Per Zeronovanta, invece, l’ottima vittoria consente di chiudere al terzo posto in solitaria questa fantastica prima parte di stagione da neopromossa e di guardare al ritorno con fiducia e consapevolezza nei propri mezzi. 

Chiudiamo con l’Aurora Milano, che davanti al proprio pubblico ottiene due punti dalla sfida contro il S. Massimiliano Kolbe grazie ad una splendida rimonta. Grande rammarico per la squadra di Legnano, che va in vantaggio 0-2, ma non riesce a chiudere i conti. Nonostante la sconfitta, da segnalare le buone prestazioni offerte da Dell’Acqua e Togni, che più di una volta sono riusciti a fermare il capitano avversario. Buona prova corale quella dell’Aurora, che con questi tre punti (e grazie a due gare in più) balza momentaneamente davanti a New S. Lorenzo e Zeronove, la cui sfida è stata rimandata all’anno nuovo.

di Alice Fanelli

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok