CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Chi non tira in porta non segna

14 Febbario 2014

Cercando qua e là su internet aforismi sul goal, mi sono imbattuto, ancora una volta, in uno dei personaggi più particolari e, senza dubbio, indimenticati del calcio: Boskov. Pensavo di citarlo una sola volta, ma anche questa settimana la partita che ho visto ha bisogno delle sue parole per essere introdotta e spiegata. Domenica 9 febbraio, in via Fratelli Rosselli sta per iniziare la partita fra Diavoli Rossi e Coc.La partita, guardando rapidamente la classifica, sembra già decisa: i Diavoli Rossi sono primi, in casa loro hanno vinte tutte le partite tranne una, pareggiata all’ultimo secondo. Insomma, in otto gare hanno segnato la bellezza di 41 gol e raccimolato 22 punti. L’avversario è la Coc, fanalino di coda a pari merito con la N&C Atletico Barona, a secco di vittorie fuori casa: in sette partite solo due i punti raccolti dalla squadra di mister Rondinella. Insomma tutto sembra già scritto. Dopo 10 secondi  viene subito confermata la nostra teoria: Mondino sigla un 1-0 lampo. In meno di 5 minuti i Diavoli Rossi raddoppiano, anzi triplicano il risultato grazie a due discese sulla destra di Musi. Quando la partita sembra chiusa, nel giro di pochi minuti Davide Rondinella accorcia le distanze con una doppietta. Dopo un attimo di sbandamento e di paura i Diavoli Rossi tornano a spingere e grazie a Bini allungano sul 4-2. Ma la partita non si ferma, le squadre continuano a tirare in porta e Castronovo, su punizione, confeziona il 4-3. Una partita che sembrava chiusa in realtà diventa godibile e straripante. Fioccano i gol e, a parte gli allenatori, tutti sono divertiti. Il primo tempo si conclude con un bel destro di Di Stefano che si insacca nell’angolino: 5-3 per i Diavoli Rossi, fine primo tempo.
Parte il secondo tempo e il leitmotiv non cambia: i portieri non hanno un attimo di riposo, la partita scorre con ritmi frenetici. Ancora su punizione questa volta Rondinella aggiorna il suo tabellino segnando il terzo gol, 5-4. Risponde subito Di Stefano mettendo a segno una bellissima doppietta. Diavoli rossi 7, Coc 4, Di Stefano 3, Rondinella 3. Ormai è diventata una sfida nella sfida che il giocatore del Coc non vuole perdere: 7-5 con un bel destro a incrociare.
Mancano poco più di 5 minuti alla fine, ma tutto è ancora aperto. Mister Rondinella urla dalla panchina: “Tiriamo in porta! Tiriamo in porta!”. Purtroppo per lui, queste parole entrano bene nella testa prima di Bini e poi ancora di Di Stefano che chiudono la partita. Il match si conclude 9-5 e riporta entusiasmo e fiducia nelle file dei Diavoli Rossi che venivano da un momento non esaltante: tornare a vincere in modo convincente risultava necessario per continuare la marcia verso la promozione. Questo risultato rafforza anche la Coc che ha combattuto per tutta la partita contro la prima della classe; mantenendo questa vena realizzativa, sarà sicuramente più facile rialzarsi dall’ultima posizione. Un grazie speciale a entrambe le squadre, giocatori ed allenatori, che hanno reso la partita divertente e palpitante e un invito particolare: non dimenticare le parole di Boskov, così da rendere sempre spettacolare ogni partita.
@LapoMoscon
 

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok