CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Inseguendo l'Eccellenza

Spes Mb - Turchino

Milano è una città che non dorme mai. Tutti sono sempre in movimento, il traffico è padrone della nostra pazienza e l’Expo, dietro l’angolo, rende tutti curiosi, ma al contempo in ansia. Ogni settimana a Milano ci sono tantissimi eventi. In alcuni momenti dell’anno in città si assapora un clima diverso, dove il calcio diventa ancora più padrone dell’umore e del benessere milanese. Lo stadio San Siro, in meno di 10 giorni, offre iniziative ed eventi capaci di segnare una città: si parte dall’ospitare la nazionale di calcio italiana, si passa per la presentazione dell’Oratorio Cup e, infine, si arriva all’evento più atteso: il derby della Madonnina. Da tutte queste cose prendo spunto per scrivere l’articolo di questa settimana, ma andiamo con ordine.
Via Osoppo 2 dista dallo stadio San Siro 5/10 minuti di macchina, secondo il traffico.
Domenica, mentre a San Siro si preparavano gli azzurri, nell’oratorio San Protaso scendevano in campo Spes Mb e Turchino, squadre del girone A dell’Open A. Il primo spunto, mi dispiace, ma è fuori dal rettangolo di gioco: che bello guardare una partita di calcio senza fumogeni e senza nessuna interruzione. A San Siro è andato in scena poco calcio e molta scenografia, in via Osoppo, invece, la palla correva e il pubblico incitava. Scusate lo sfogo e torniamo alla cronaca. Spes Mb mette subito in discesa la gara, grazie alla rete di Dragotta.
Nonostante il gol subito, il Turchino mostra un bel gioco e si rende più volte pericoloso nell’area avversaria. Sempre il Turchino spinge molto nei primi dieci minuti del primo tempo, lotta, ma alla fine subisce il 2-0 su un’azione concitata grazie al guizzo di Bonacina. Dopo il 2-0 Spes Mb prende il pallino del gioco, crea molto, ma non riesce più ad essere cinica.
La prima frazione di gioco termina col risultato di 2-0 per la squadra di mister Esposti. Nel secondo tempo entrambe le squadre rientrano col giusto piglio e creano diverse occasioni ma, ancora una volta, è la squadra di casa a segnare con Molinari - ennesima ottima prestazione del capitano - che si fa tutto il campo palla al piede e termina il suo coast-to-coast con un bellissimo diagonale che finisce alle spalle del portiere.
Dopo poco arriva anche il 4-0 di Oldani, il quale corona una buonissima prestazione.
Benchè lo svantaggio sia ampio, va posto l’accento sull’atteggiamento del Turchino: sempre in partita, grande intensità e buon gioco. Alla fine il gol della bandiera arriva, meritatamente, grazie a Suriano. Risultato, forse, troppo ampio per quello che si è visto in campo, soprattutto nella prima frazione di gioco, ma senza dubbio la squadra di mister Esposti ha meritato la vittoria e l’alta posizione in classifica è frutto di prestazioni come queste.
Come tutta Milano, anche Spes Mb ha già la testa al prossimo weekend: infatti questa sera ci sarà la sfida contro il Redecesio, avanti di un solo punto in classifica. Entrambe cercheranno di mantenere il ritmo imposto dalla capolista, Odb Castelletto, dunque si prospetta una sfida elettrizzante che decreterà sia il padrone del secondo posto sia chi continuerà ad inseguire il sogno Eccellenza. Quindi, fuori i secondi!
Poi buon derby a tutti.
@LapoMoscon

 

Nella foto: una panoramica del campo della Spes in via Osoppo a Milano

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok