CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Nuove emozioni

S. Luigi Mi Enterprise - S. Giorgio Limbiate

Open B è un felice ricordo. Entrambe le squadre, l’anno scorso, vincevano spesso in quella categoria, a tal punto da meritarsi la promozione in Open A. Quest’anno il campionato è più lungo, le avversarie più dure, i ritmi più alti. Nonostante ciò, la musica per tutte e due queste formazioni non cambia: il S. Luigi Mi Enterprise ha raccolto 7 punti nelle prime tre giornate, il Limbiate 6, giocando una partita in meno. Insomma lo scontro fra queste due promosse promette grande spettacolo e le aspettative non vengono tradite. Infatti le squadre, già dopo pochi minuti, mostrano il motivo di tanti successi facendo un buon gioco votato all’attacco. Dopo appena due minuti si fa vivo il S. Giorgio Limbiate, per nulla intimorito di giocare su uno dei campi più complicati del girone, con una superba punizione di Luca Maggioni, che non trova il gol per causa della traversa. Dopo lo spavento, però, il S. Luigi Mi Enterprise si spinge in avanti e trova il gol su rimessa laterale; grazie a uno schema, Falcone riesce a liberarsi e, di testa, a siglare il vantaggio per la squadra giallo-nera. Dopo il vantaggio, la partita prosegue sui binari del bel gioco: prima Maggioni colpisce il palo, ottima prestazione del numero 7 del Limbiate benché assai sfortunata, poi Personeni dell’Enterprise si rende pericoloso senza trovare il gol. Nel primo tempo si mettono in luce anche Pelle e Vito Zingarelli; il primo, attaccante dell’Enterprise, va più volte vicino al gol senza mai trovarlo, il secondo, assieme a Maggioni, risulta fra i più tonici dei suoi, ma non riesce a centrare la porta con precisione nei primi 20’ minuti. Nonostante i ritmi alti e le molte occasioni, il primo tempo finisce 1-0 per i padroni di casa. Il secondo riparte con il medesimo inizio dei primi venti minuti: azioni pericolose da una parte e dall’altra, ma ancora una volta è l’Enterprise a trovare il gol grazie al nuovo entrato Florean. Dopo questo gol, l’Enterprise avrà una grande occasione di andare sul 3-0 con Luca Pandolfi, che, però, non troverà il lieto fine. Da questo momento, la squadra di Luca Picone si richiude e lascia campo al Limbiate che cerca in tutti i modi di segnare, trovando però più volte il portiere, Luigi De Agostini, pronto ad ogni sorta di avanzata. Dopo alcune azioni, al 19’ il Limbiate trova il gol che accorcia le distanze grazie a una bellissima punizione di Vito Zingarelli. Questo gol concede nuove speranze e nuova linfa alla squadra di mister Rebosio, che, col solito Maggioni, va vicino al gol del pareggio subito dopo. Il tempo regolamentare è finito, ma l’arbitro indica ancora 3 minuti di recupero: tutto può ancora succedere. Il Limbiate spinge e si scopre pur di raggiungere il pareggio e l’Enterprise ne approfitta: grazie a una transizione fulminante, Personeni sigla il gol del 3-1 su assist di Luca Pandolfi. Fino all’ultimo il Limbiate ci prova e grazie a Manuel Manfredi sigla il 3-2, ma subito dopo l’arbitro chiude il match col triplice fischio. Finisce 3-2 una partita davvero divertente, bella, grazie a due squadre che sono state capaci di mettere in campo un buonissimo livello di calcio e che hanno giocato a viso aperto. Nonostante la sconfitta, può uscire soddisfatto il Limbiate, sfortunato in alcune occasioni, certo che l’Open A, benché più difficile, è tranquillamente alla portata di questa squadra. L’Enterprise, invece, trova il quarto risultato utile positivo e trova la prima posizione in classifica.
Il capitano Esposito e tutta la squadra non si nasconde: dopo aver scalato l’Open B, la squadra giallo-nera è pronta per provare a vincere due campionati in due anni e approdare nel campionato più prestigioso, l’Eccellenza.
@LapoMoscon

 

Nella foto: il campo del S. Luigi Mi Enterprise

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok