CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Un Natale di speranza

Spes MB - S. Carlo Casoretto

Il titolo vi sembrerà altisonante per un articolo riguardante una partita di calcio a 7. Ma le squadre che domenica sono scese in campo in via Osoppo erano due fra le più deluse di tutto l’Open A. Vi sto parlando della sfida fra Spes MB e S. Carlo Casoretto. Una rivalità che va avanti da anni, questo weekend ha dato vita a uno spettacolo piacevole, ma con un retrogusto molto particolare. Infatti, entrambe le compagini partivano, quest’ottobre, con obiettivi importanti e attualmente si trovano, prima della pausa natalizia, a fare i conti con una realtà che è ben lontana da quella aspirata.
Infatti la Spes MB, dopo una scorsa stagione sempre nelle zone alte della classifica, quest’anno sperava di compiere il passo decisivo per puntare all’eccellenza, ma questo, purtroppo per la squadra di mister Esposti, non è successo. Analoga, per certi versi, la situazione per il S. Carlo Casoretto.
Nonostante le tante delusioni e le prestazioni non sempre esaltanti, la partita dimostra la voglia di rivalsa di entrambe le squadre, ma anche la poca tranquillità dettata dalla mancanza di risultati. Il risultato è una partita dura, combattuta, impaziente. Ma passiamo alla cronaca. Nel primo tempo la squadra di Esposti-Crippa cerca più volte il vantaggio e lo trova grazie a un errore della difesa ospite e grazie alla tenacia di Jacopo Galliani. Prima e dopo questo goal, la squadra di casa, però, commette tanti errori, molte volte spinti dalla frenesia.
Il vantaggio dura poco, perchè il Casoretto, quasi sempre attento e molto timido nell’attaccare prima dello svantaggio, riporta il risultato sul pareggio grazie a un autogol sugli sviluppi di una rimessa laterale. Nel secondo tempo il copione pare simile con la squadra di casa che cerca fortemente i 3 punti senza particolari risultati e col S. Carlo Casoretto che gioca ordinato. Per sbloccare la gara serve una magia di Abdelmajid El Haouari. Dopo una rimessa laterale, carica il destro che risulta imparabile per Danieli. Sul 2-1 la Spes MB invece di controllare il vantaggio, si innervosisce, grazie anche alla crescita degli ospiti. Questo porta a un rosso per Tommaso Molinari, capitano dei locali. Il vantaggio numerico però, invece di aiutare gli ospiti, aggiunge frenesia al S. Carlo Casoretto che si ributta all’attacco. L’occasione più grande capita sui piedi di Sipioni che, solo davanti al portiere, non centra la porta. Finisce dunque con una vittoria per la Spes MB. Una vittoria che può donare maggior tranquillità e consapevolezza a una squadra ancora in corsa per le prime posizioni ma involuta rispetto alla scorsa stagione. Il S. Carlo Casoretto esce rammaricato dal campo. Con l’uomo in più, non è riuscito a strappare neppure un punto dal difficile campo di via Osoppo. Forse la pausa natalizia, in arrivo fra poco, servirà a entrambe le squadre per rileggere gli errori commessi in questo girone d’andata. Con un paio di accorgimenti, entrambe le compagini potranno rialzarsi e tornare ad ambire a mete più nobili.
@LapoMoscon

Nella foto: Abdelmajid El Haouari

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok