CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Tre piccole perle

S. Giorgio Dergano - Osm Veduggio

Che il Natale si stia avvicinando si vede da tante cose: da giornate più corte, alle prime luminarie fino al freddo sempre più insistente. E vicino al periodo natalizio scatta anche la corsa ai regali. Nessuno vuole trovarsi impreparato e a mani vuote il 25 Dicembre.
Sabato sera S. Giorgio Dergano - Osm Veduggio, partita valevole per la 10° Giornata del campionato Eccellenza Femminile vedeva due squadre bisognose di un regalo di Natale. Uno scontro salvezza importante dove i tre punti valevano più di una semplice vittoria. Ma andiamo alla cronaca della partita. Dopo qualche minuto di ritardo, la partita parte e forse, il freddo e il ritardo, incidono sulla notevole differenza di prestazione nell’inizio delle squadre. Da una parte la squadra locale, forte di voler raggiungere a 10 in classifica proprio l’Osm Veduggio, si ritrova in vantaggio nel giro di un minuto grazie a una bella triangolazione ben conclusa da Margherita De Carli.
La gara prosegue e il S. Giorgio Dergano continua a dominare andando vicino al raddoppio con una bella girata di Eleonora Sabbadini, ben respinta dall’estremo difensore avversario. L’attaccante del Dergano però dovrà attendere qualche minuto prima di finire sul tabellino dei marcatori: rimessa laterale, finta di stop lascia scorrere la palla che supera l’avversaria e, in un precario equilibrio, conclude con un forte tiro che gonfia la rete. Sul 2-0 il Dergano rallenta un po’ i ritmi e l’Osm Veduggio prova a venir fuori. Marostica, portiere del S. Giorgio Dergano, però si trova in una giornata positiva e respinge le diverse conclusioni avversarie. Il primo tempo termina sul risultato di 2-0 per la squadra locale, con l’Osm Veduggio che reclama un tocco di mano sulla linea e, di conseguenza, un rigore ed un’espulsione non concessa.
Il secondo tempo ricomincia ed entrambe le squadre provano a trovare la via del gol. Anche se i ritmi non sono altissimi, le occasioni sono parecchie, soprattutto per l’Osm Veduggio che prova a riaprire la gara ma invano, grazie anche alle parate di Marta Marostica.
Grazie a un’altra rimessa laterale ben battuta, Azzurra Roberto porterà la sua squadra sul risultato di 3-0, mettendo la partita in ghiaccio. Un’altra perla che si aggiunge a quelle delle sue compagne di reparto. La squadra ospite riuscirà a trovare la via del 3-1 grazie a un bel tiro di Vedovati, ma arriva troppo tardi per riaprire la partita. La gara si chiude sul risultato di 3-1 con diversi errori sotto porta da ambo le parti e qualche rigore recriminato. Osm Veduggio esce sconfitta ma anche delusa. Tante sono le occasioni sprecate dalla squadra bianco-blu, soprattutto contro una diretta concorrente nella lotta salvezza. Errori che potrebbero pesare nel corso della stagione. Il S. Giorgio Dergano, invece, vince, raggiunge l’Osm Veduggio in classifica e continua a crescere dopo un inizio di campionato difficile. Il merito va a un maggior ordine tattico, anche se si può ancora migliorare, e a tre perle donate dalle tre ragazze offensive, De Carli, Sabbadini e Roberto. Se nel corso della stagione miglioreranno la fase difensiva e queste tre giocatrici continueranno a fare questi regali alle loro compagne, la salvezza sarà un obiettivo più che raggiungibile. Il S. Giorgio spera solo che questi doni non siano solo per il periodo natalizio, ma che durino fino a maggio.
@LapoMoscon

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok