CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

E vissero (quasi) tutti felici e contenti

Calcio a 7 Eccellenza e Girone A

Quest’anno Rapid Gollonzo ha seguito 5 campionati Csi di calcio a 7. L’Eccellenza e tutto l’Open A erano il nostro pane quotidiano. A una giornata dal termine, però, non tutti i verdetti erano stati ancora decretati in ogni girone. Infatti, in questa ultima settimana bisognava scoprire la vincente del girone B e le ultime due retrocessioni in Eccellenza e nel girone C. Andiamo a scoprire insieme come si sono conclusi questi tre campionati. Partiamo dal girone B. In settimana, purtroppo, abbiamo avuto l’esito. Perché purtroppo? Perché il verdetto è stato assegnato non sul campo: infatti la Pob Binzago, vincendo a tavolino contro il S. Giustino, è diventata campione. Togliendo il fatto che la vittoria di questa gara non sul campo rattrista e butta qualche ombra su tutto il campionato, bisogna fare i complimenti alla Pob Binzago. Partita malissimo, la squadra di capitan Errico è riuscita nel girone di ritorno a recuperare tantissimi punti e a mettersi davanti a tutti solo nella penultima giornata. Una cavalcata pazzesca, che, purtroppo, non ha potuto avere l’esito sognato: vincere all’ultima giornata sul proprio campo coi propri tifosi. Nonostante ciò, i festeggiamenti ci sono stati e per la Pob sarà Eccellenza l’anno prossimo. Senza dubbio, l’anno prossimo non potranno fare un girone d’andata da 12 punti come quest’anno, nella prossima stagione il livello si alzerà e in Eccellenza non c’è tutta questa clemenza. Il Medaragazzi, arrivata seconda nonostante lo stesso numero di punti, esce comunque soddisfatta dal campionato e spera, fortemente, che la Master Cup venga vinta da una squadra che l’anno prossimo giocherà l’Eccellenza. Se così fosse, sarebbero subito ripescati e l’obiettivo Eccellenza sarebbe centrato anche da loro. Ma se non solo una squadra del girone B spera di essere in Eccellenza, chi lascia il posto nel campionato più prestigioso? Nonostante la vittoria 6-4 contro il Velate, la Pob Binzago (un’altra, non quella di prima) termina il proprio campionato in zona retrocessione. Infatti il Boca vince in casa contro il Settimo 11-6 e non solo si salva, ma condanna i rivali. Il campo ha decretato questo, ma bisognerà aspettare il giudice sportivo e gli eventuali provvedimenti contro alcune squadre dell’eccellenza. Qualora arrivassero delle penalizzazioni, i verdetti sarebbero da riscrivere. Intanto, pero ora, a lasciare l’Eccellenza sono Locate, 4 Evangelisti, Annunciazione, Velate e Pob Binzago. Terminiamo il nostro giro andando a scoprire chi ha conquistato l’ultimo posto destinato alla retrocessione nel girone C. Erano 4 le squadre che se lo giocavano, tanti i match decisivi. Venerdì l’Odb Castelletto aveva perso in casa del S. Carlo Bettola mettendosi in un situazione scomoda, sabato Precotto, vincendo 2-1, aveva raggiunto la matematica salvezza. Dunque il destino era nelle mani del Lazzaretto che, però, è andato a perdere a Melzo contro un Asosc già retrocessa e con poco da chiedere. Dunque per colpa di questa sconfitta tornano in Open B S. Leone Magno, Asosc, Osg e Lazzaretto/A a un solo punto da S. Giustino Lunghi e Odb Castelletto a 36, entrambe sconfitte. Che strano il calcio, a volte crea verdetti inaspettati, ma alla fine la ragione è sempre del campo. Siamo partiti il 21 Settembre, dopo 8 mesi, 1200 partite termina il viaggio di Rapid Gollonzo; un viaggio bello, intenso segnato sia da vittorie e felicità, ma anche da retrocessioni e delusioni. Ma nonostante tutto, vissero (quasi) tutti felici e contenti.
@LapoMoscon

Nella foto a sinistra: la Pob Binzago, squadra che ha vinto il Girone B dell'Open A
Nella foto a destra: la festa sul campo del Precotto che ha raggiunto la salvezza dopo la vittoria

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok