CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Conflitto generazionale

Spes Mb - Gorla Primo

Quando arrivo all’oratorio di via Osoppo, Milano, stanno giocando ancora i piccoli. Nel resto dell’oratorio Spes Mb e Gorla Primo si stanno preparando per la partita. Sono concentrate. Lo scontro che si prospetta è molto interessante. In palio, oltre ai 3 punti, c’è il secondo posto, il primo posto per gli umani dietro agli alieni dell’Odb Castelletto. Non solo è uno scontro per questo ambito premio, ma anche uno scontro generazionale: fra i due capitani c’è una differenza di 13 anni.
Dopo un breve riscaldamento, l’arbitro fischia l’inizio della partita e capitan Taddei (che in settimana ha compiuto gli anni, auguroni!) in 20 secondi porta avanti il Gorla Primo, grazie a un colpo di testa, dopo essere stato lasciato inspiegabilmente libero di colpire dalla retroguardia rosso-gialla. Passano altri due minuti e, sempre libero, sempre da rimessa laterale, sempre Taddei, raddoppia. Inizio lampo degli ospiti che lasciano senza parole la compagine di mister Esposti. Dopo un time-out necessario per la squadra casalinga, Saccinto prova a smuovere i suoi e, con un bel destro, trova il 1-2. Ma questa reazione rimarrà un caso isolato, uno specchio per le allodole.
Infatti il Gorla Primo impone il suo ritmo, il suo gioco e Taddei, là davanti, è un rebus irrisolvibile per qualsiasi difensore della Spes Mb. Nel corso del primo tempo la squadra ospite riesce ad andare prima sul risultato di 1-3: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, grazie a un bel taglio, Luca Tassinari di prima intenzione gira uno squisito invito di Taddei in rete e successivamente, su calcio di punizione, Bacchin aumenta il passivo.
Sul risultato di 1-4 termina la prima frazione di gara, grazie a una solidità e un’organizzazione della squadra ospite quasi perfetta. Nel secondo tempo ci si aspetta la reazione della squadra di capitan Molinari, ma è ancora la squadra ospite a colpire: sugli sviluppi di un corner, Bacchin colpisce al volo e sigla 1-5. Nonostante il pesante passivo, la Spes Mb prova ad attaccare con la speranza di una pazzesca rimonta, ma il solo Saccinto è in giornata: prima su punizione a giro e poi con una bellissima sterzata che mette a sedere difensore e portiere accorcia le distanze, ma tutto ciò non risulterà alla fine abbastanza per guadagnare un punto. Finisce 3-5 fra Spes Mb e Gorla Primo, vittoria meritata dalla squadra ospite che ha giocato bene per tutti i 40 minuti. Con questi tre punti avviene il sorpasso e il Gorla Primo diventa seconda forza del campionato, recuperi permettendo.
Strepitosa prestazione corale della squadra giallo nera che, col proprio ritmo e col loro stile di gioco, riesce a mettere in difficoltà una squadra come la Spes Mb, capace sul proprio campo, in questa stagione, di vincere 8 volte e perdere una sola, contro l’Odb Castelletto, prima di questa gara. Passo indietro per gli uomini di Esposti che settimana prossima dovranno riprendere il loro cammino sul non semplice campo dell’Immobiliare.
Oltre al secondo posto, dunque, anche un bello scalpo e una bella dimostrazione per Taddei e compagni: il conflitto generazionale per quest’anno è loro.
@LapoMoscon

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok