CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

A volte bastano 2 minuti

Nord Ovest - S. Giovanni XXIII Bussero

Si sa, il calcio è uno sport tanto strano e bello, quanto crudele. A volte bastano 120 secondi, davvero poco tempo, per poter cambiare le sorti di una partita. E’ sabato sera. Il girone C è comandato da una diarchia. Infatti, Robur e Colombara si stanno giocando la prima posizione e difficilmente un terzo incomodo potrebbe andare a rompere questo doppio dominio. Ma se il primo posto sembra difficilmente raggiungibile, la lotta retrocessione è aperta e S. Giovanni XXIII Bussero deve andare su un campo molto difficile, come quello in viale Espinasse del Nord Ovest.
La gara parte e alla prima occasione Nord Ovest passa in vantaggio grazie al gol di Fabio Ronchegalli. Nonostante il vantaggio iniziale, le squadre mantengono ritmi non elevati e il pallino del gioco pare ben posseduto dai locali. Dopo qualche occasione, è ancora Nord Ovest ad andare a segno, questa volta con Ciro Iengo, che bissa il vantaggio.
Si ha la sensazione che possa diventare una partita a senso unico e che Nord Ovest possa vincere con largo scarto la gara. Il doppio svantaggio e la voglia di non smettere di attaccare per i padroni di casa offre una possibilità agli avversari che la sfruttano trovando la via per 2-1 grazie al gol di Fabrizio Cusanna.
Pian piano le squadre aumentano i ritmi e diversi sono gli errori, anche davanti alla porta, che rendono la partita, nonostante il clima avverso, divertente e godibile. Col minimo vantaggio per i padroni di casa finisce il primo tempo. Nel secondo tempo il piano partita pare il medesimo dei primi 20 minuti: Nord Ovest fa la partita, S. Giovanni XXIII Bussero cerca il pareggio attraverso ripartenze e calci da fermo. Ed è proprio da un calcio da fermo che arriva il terzo gol per i padroni di casa. Infatti, ancora Ronchegalli, il migliore fra i suoi, sigla il 3-1 su calcio di punizione.
La partita prosegue, la pioggia è battente e lo spettacolo non diminuisce.
Nord Ovest continua ad attaccare,
S. Giovanni XXIII Bussero prova ad accorciare ma senza riuscirci e la stanchezza inizia a farsi sentire.
Quando ormai la partita pare finita, prima che l’arbitro segnali il recupero, ecco che arriva quasi dal nulla il gol degli ospiti grazie a Tommaso Brambilla.
Oltre al gol del 3-2 arriva anche un’espulsione per proteste per i padroni di casa che si ritrovano in 6 uomini a pochi istanti dalla fine. La partita volge al termine e gli ospiti, sugli sviluppi di un calcio di punizione e dopo diversi rimpalli, trovano la via della rete grazie a capitan Beghelli. Festa per gli ospiti, rabbia a non finire per i padroni di casa. Da lì a poco arriverà il triplice fischio che decreterà il 3-3 finale.
Punto importante per gli ospiti che muovono la classifica e soprattutto dimostrano a loro stessi e alle altre squadre del girone, di avere lo spirito battagliero giusto per poter cercare di mantenere la categoria. Arrabbiata e frustrata, invece, esce dal campo la squadra di casa, sprecona e disattenta a sottolineare ancora di più una stagione al di sotto delle aspettative. Nonostante l’obiettivo Eccellenza pare sia irraggiungibile, la squadra di Viale Espinasse dovrà essere capace di trovare stimoli per non rischiare di essere risucchiata in una pericolosa lotta retrocessione.
E soprattutto dovrà ricordarsi che in 2 minuti, o 120 secondi, può accadere di tutto. Anche subire 2 gol e pareggiare una partita già vinta.
@LapoMoscon

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok