CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Un bando per favorire l'integrazione di minori attraverso lo sport


 

Il Ministero dell’Interno e il CONI promuovono il Progetto denominato “Diffusione, pratica ed implementazione di attività sportive a favore di minori stranieri ospiti del sistema di accoglienza nazionale” – finanziato a valere sull’obiettivo specifico 2 “Integrazione e migrazione legale” del Programma Nazionale del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020.

Il progetto FAMI ha la finalità di sviluppare e diffondere la pratica sportiva a favore dei giovani migranti, promuovendo attraverso lo sport la loro integrazione nelle diverse realtà territoriali del nostro Paese. Destinatari del progetto sono i minori stranieri non accompagnati (MSNA) maschi e femmine, di età compresa tra i 6 e i 18 anni, che potranno effettuare gratuitamente attività sportive e ludico ricreative nelle associazioni sportive del territorio. Il Progetto denominato “Diffusione, pratica ed implementazione di attività sportive a favore di minori stranieri ospiti del sistema di accoglienza nazionale” – promosso da Ministero dell’interno e Coni è finanziato grazie al Programma Nazionale del Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione (FAMI) 2014-2020. 


Il Progetto avrà termine il 31 marzo 2019, eventualmente prorogabile, e sarà attivato su tutto il territorio nazionale. Le ASD/SSD interessate ad essere coinvolte sin da ora in detta fase di avvio del progetto dovranno presentare la Domanda di iscrizione entro le ore 12:00 del giorno 5 Ottobre 2018.

SOGGETTI AMMESSI
Sono ammesse a partecipare le ASD/SSD regolarmente iscritte al Registro Nazionale delle Associazioni e Società Sportive dilettantistiche. Le ASD/SSD dovranno garantire la validità dell’iscrizione per tutto lo svolgimento della procedura nonché per tutta la durata del Progetto.

ATTIVITA’ RICHIESTA
Le ASD/SSD dovranno offrire attività sportiva multidisciplinare e tesa all’integrazione dei minori stranieri per un massimo di 2 ore a settimana, fino alla scadenza del Progetto.  minori stranieri devono essere inseriti nelle attività e nei corsi delle ASD/SSD in base alla propria fascia d’età, nel rispetto del principio di integrazione e inclusione, previsto dal Progetto.

CORRISPETTIVO ECONOMICO
Il progetto prevede l'erogazione di un corrispettivo orario, onnicomprensivo, che sarà riconosciuto alla ASD/SSD per lo svolgimento delle attività sopra descritte, indipendentemente dal numero di minori stranieri assegnati dal CONI per l’ora di attività sportiva. In merito al corrispettivo, si invitano le società a leggere con attenzione il progetto.


Per informazioni è possibile contattare:

CONI - DIREZIONE TERRITORIO E PROMOZIONE

Tel 06/36857815 – fami@coni.it


Le Società Sportive, che vogliono entrare a far parte del progetto FAMI, possono consultare per intero l'Avviso per manifestazione di interesse pubblicato al link

Cod. Società

Cod. Squadra

Password

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok