CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Cari Amministratori...

Milano, 16 maggio 2017

Carissimi Amministratori,

Siamo convinti che la vita delle società sportive sta a cuore a molte istituzioni. Ci permettiamo perciò di condividere un grido di allarme.  Le piccole società sportive d’oratorio, di quartiere, di periferia, rischiano di non farcela più! Da troppo tempo sono costrette a tirare avanti affrontando ogni giorno mille problemi e duemila fatiche: una burocrazia complessa ed opprimente; palestre scolastiche e impianti difficilmente reperibili e indisponibili; contributi all’attività che sono un miraggio e molto altro ancora. É una situazione critica e in parte triste.

Parliamo di piccole società sportive che rappresentano un "tesoro" prezioso per il territorio e per il sistema Paese.  Questi piccoli gruppi sportivi sono le agenzie educative più diffuse e si basano sul volontariato. Sono realtà che generano bene comune per la comunità. Sono luoghi educativi incredibili che solo chi ha frequentato può comprendere sino in fondo.

Bene, il problema è che pochi prendono sul serio queste realtà. Tante pacche sulle spalle, tanti "siete bravi e meno male che ci siete voi", ma troppo spesso i problemi restano sul tavolo. Per il bene dei nostri giovani e delle nostre comunità vogliamo provare a far nascere un "ragionamento" comune che dia "forza e voce" alle società sportive di base che rappresentano il "VOLTO BELLO DELLO SPORT”.

Bisogna portare il "sostegno" a queste agenzie educative (questo sono) tra le priorità dell’agenda di una amministrazione (a qualsiasi livello) scalando una classifica che oggi - nei fatti - vede questa azione sempre agli ultimi posti. Bisogna affrontare i problemi uno per uno, ragionare in modo costruttivo e cercare soluzioni partendo ad esempio dal condividere molto di più "buone pratiche" in atto in alcuni comuni o territori.

In parole più semplici oggi tutti quelli che  credono nello sport di base devono mettersi insieme per dare forza e voce alle nostre realtà. Abbiamo bisogno di concretezza. Le società sportive chiedono questo. Affrontare i problemi a viso aperto, andarci dentro, prenderli in mano e risolverli con idee e proposte.

Il CSI – Comitato di Milano ha riunito le proprie società e queste hanno indicato i seguenti temi come quelli da affrontare e risolvere prioritariamente tra tanti altri: una burocrazia troppo pesante; le palestre scolastiche; la piccola impiantistica di quartiere. Su questi temi vogliamo concentrare la nostra attenzione nei prossimi mesi.

Concretamente chiediamo:

1) L’ADESIONE DEGLI AMMINISTRATORI ALLA CAMPAGNA "VALORIZZIAMO LE SOCIETÀ SPORTIVE"

Vorremmo semplicemente raccogliere l’IMPEGNO di tutti quegli amministratori che ritengano di “sostenere l’azione educativa delle società sportive”. Può sembrare banale ma non lo è. Vorremmo raccogliere tutte le adesioni e valorizzarle.

2) L’ADESIONE DEGLI AMMINISTRATORI ALLA GIORNATA "IN CAMPO INSIEME A VOI"

Vogliamo realizzare la giornata "in campo insieme a voi", immaginando che tutti gli amministratori che ci credono vadano a vedere una partita di una piccola società sportiva del territorio, nella "normalità di una domenica di campionato. E’ un modo per testimoniare l’interesse, il dire "io ci sono e mi state a cuore". Ciò permetterà facendolo tutti nello stesso giorno di accendere una luce, un dialogo, una riflessione su queste società, importantissimo.  Sindaci, Assessori, Consiglieri, Presidenti dei Municipi. Puntiamo a mettere in campo moltissimi amministratori per quella giornata.

3) CONVOCAZIONE STRAORDINARIA DELLE SOCIETÀ SPORTIVE e un LABORATORIO tra sport e istituzioni

Chiediamo anche un atto di coraggio amministrativo: una convocazione straordinaria delle società sportive di ciascun territorio. Indubbiamente ci saranno già le consulte dello sport che funzionano e che permettono un legame tra società sportive e amministrazione. Ma con questa iniziativa specifica chiediamo a ciascun amministratore di "inventare" qualcosa di straordinario, di più forte, di insolito. Qualcosa che dia fiducia, speranza, energia alle società sportive e che le faccia capire che l’attenzione c’è e che non sono sole.

Da ciò contiamo di riuscire a mettere intorno ad un tavolo - per un LABORATORIO TRA SPORT E ISTITUZIONI - tutti gli amministratori per affrontare concretamente alcuni problemi delle società sportive e provare a risolverli. Servirà un lavoro preparatorio molto serio che permetterà di essere concreti nell’affrontare le varie questioni.

Il territorio milanese è di gran lunga quello con il maggior numero di piccole società sportive di tutta Italia. Anche per questo dobbiamo, tutti insieme, prenderci la responsabilità di essere "locomotiva e laboratorio" per il Paese, proponendo un modello utile a livello nazionale.

La nostra vuol essere una voce di denuncia costruttiva, per non abbandonarci all’inerzia e abbandonare nella solitudine questa parte edificante dell’Italia.

Il CSI Comitato di Milano è a disposizione di tutti gli amministratori e attende qualsiasi messaggio voglia essere inviato in risposta a questa nostra lettera; daremo tutta la visibilità che ci è possibile ad ogni contributo costruttivo e impegno.

Per aderire alla campagna “VALORIZZIAMO LE SOCIETÀ SPORTIVE” scrivere a societasportive@csi.milano.it

 

Con sincera stima

200 società sportive

CLICCA QUI per leggere i nomi delle società sportive che hanno aderito alla campagna

Cod. Società

Cod. Squadra

Password

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok