CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Comunicato n° 6

Del 30 Novembre 2020

COMUNICATO N°6 del 30 novembre 2020
Coordinatore Tecnico Attività Sportiva: Fabio Francesco Pini
 
A seguito delle numerose richieste di chiarimento inerenti la possibilità di riprendere le attività di allenamento si specifica quanto segue:
 
Il Decreto del Presidente del Consiglio del 3 novembre 2020 disponendo le misure per prevenire la diffusione del virus Covid-19 individua tre aree, corrispondenti ad altrettanti scenari di rischio, per le quali sono previste specifiche misure restrittive (GIALLA, ARANCIO e ROSSA).
In base alla nuova Ordinanza del Ministro della Salute del 27 novembre 2020, la Lombardia viene collocata fra le regioni in "zona arancione" a partire da domenica 29 novembre.
 
Per quanto attiene agli allenamenti riportiamo una nota riferita a quanto pubblicato sul sito istituzionale dell'Ufficio Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Le misure per lo Sport nelle tre fasce di rischio):
 
ALLENAMENTI DEGLI SPORT DI SQUADRA E INDIVIDUALI RICONOSICUTI DI INTERESSE NAZIONALE
Sempre consentiti gli allenamenti riguardanti gli sport individuali e di squadra organizzati dal CSI e riconosciuti di interesse nazionale, purché svolti sempre a porte chiuse e ovviamente nel rispetto dei protocolli.  (art. 1 Comma 9 lettera e) DPCM del 03/11/2020).
 
Rimandiamo all’elenco delle categorie degli sport di squadra riconosciuti di interesse nazionale pubblicate sul comunicato ufficiale n° 5 della Direzione tecnica del CSI Milano. – CLICCA QUI
Per le discipline sportive individuali rimandiamo a quanto pubblicato sul sito del CONI tra gli allegati del CSI – CLICCA QUI
 
ALLENAMENTI DEGLI SPORT DI SQUADRA E INDIVIDUALI NON RICONOSICUTI DI INTERESSE NAZIONALE
Per le Regioni classificate a rischio medio (zona gialla) lo svolgimento dell’attività sportiva non subisce ulteriori restrizioni rispetto a quanto stabilito dal DPCM del 24 ottobre 2020, tranne che per il divieto dell’utilizzo degli spogliatoi dei centri sportivi e nel rispetto degli orari di “coprifuoco” anche per l’attività sportiva.
Pertanto è consentito svolgere l'attività sportiva e motoria all'aperto e nei centri sportivi all'aperto. Restano sospese le attività di palestre e piscine. Non sono consentiti gli sport di contatto (allenamenti compresi) salvo che in forma individuale e all’aperto.
 
Per quanto riguarda le Regioni a elevata gravità (zona arancione), quali la Regi​one Lombardia ​dal 29/11/2020, sono valide le disposizioni di cui sopra (zona gialla) ad accezione del fatto che l’attività sportiva non si potrà svolgere al di fuori del proprio Comune di residenza, salvo che per le situazioni indicate all’art. 2, comma 4, lettera b) e fermo restando quanto previsto dall'art. 1 comma 9 lettera e).
 
Ricordiamo infine che, allo stato attuale, come da decisione Regionale del CSI Lombardia del 28/10/2020, gli eventi e le competizioni ufficiali organizzati direttamente dal CSI relativi agli Sport di Squadra sono sospesi fino al 31/12/2020, mentre, come determinato dalla Presidenza Nazionale CSI, anche quelle degli sport individuali di contatto e quelle degli sport individuali non di contatto sono sospese fino al 03/12/2020 compreso fatte salve ulteriori proroghe.

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok