CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il Santa Cecilia ha giocato con la squadra del Beccaria


 

Sono riprese le partite amichevoli all’interno del carcere minorile Beccaria. Ad incontrare la squadra allenata da Massimo Achini, la formazione del Santa Cecilia (in foto) che ha vinto 9 a 6 sul Beccaria.

Disputato, come tradizione, anche il terzo tempo, con una ricca merenda offerta dai ragazzi di Mister Lucio Rivera, anche presidente della società sportiva.

La prossima amichevole, invece, è in calendario venerdì 5 aprile. Ad incontrare la squadra del Beccaria saranno i ragazzi dell’Equipe 2000.
 

A pochi giorni dalla disputa dell'amichevole, Lucio Rivera ha inoltrato, all'attenzione di Massimo Achini, una lettera scritta da Simone Amoruso, per ringraziare di questa opportunità. Simone racconta così l'emozione vissuta dall'intera squadra:

"I ragazzi della squadra Top Junior della nostra parrocchia hanno avuto l'occasione, grazie all'invito del presidente del Csi Massimo Achini, di poter giocare un'amichevole contro la squadra del carcere minorile Cesare Beccaria di Milano.

Dopo aver seguito le varie procedure d'ingresso e una breve introduzione di come si sarebbe svolto il pomeriggio,poi conclusosi con una merenda per tutti, siamo entrati all'interno della struttura. La giovanissima età di tutti i ragazzi detenuti ha lasciato impressionati molti di noi, ma fin da subito i ragazzi del carcere si sono dimostrati molto disponibili ed educati ringraziandoci, anche più di una volta, di aver regalato loro l'opportunità di testare il loro livello di preparazione dopo mesi di allenamenti.
In campo tutti davano il massimo per dimostrare quanto valessero e di conseguenza la partita è stata vera e combattuta fino all'ultimo gol.
Sia per chi, come noi, si trovava in campo, che per i dirigenti e gli altri detenuti scesi a sostenere, è stato un momento di vera emozione che difficilmente dimenticheremo.
A fine partita abbiamo chiacchierato tutti insieme e qualcuno privatamente ha raccontato la sua esperienza e le speranze per il futuro.
La capacità dello sport di azzerare tutte le differenze e le condizioni sociali ha avuto ancora una volta una bellissima testimonianza e reso ancora più vero ciò che il presidente Achini ci disse prima di entrare:
"Ciò che state per fare voi questo pomeriggio dentro, vale molto di più di molte azioni di volontariato."

Simone Amoruso
Associazione Sportiva Oratorio Santa Cecilia

(molto più di una squadra!)

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok