CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Virgo in casa non perdona. Che cuore le Zanzare!

Altra vittoria per la Bulfer, che prima incanta e poi rischia di rovinare tutto

Mezzo passo falso per la Ltp Erreci, che davanti al proprio pubblico non va oltre il 2-2 contro il Gruppo 17 Zanzare. Il primo tempo si chiude con la squadra di casa in vantaggio per 2-1 e con un uomo in più. Nella seconda frazione, nonostante l’inferiorità numerica, le Zanzare pungono più volte la difesa avversaria, sbagliano un rigore, ma trovano comunque la forza per strappare un preziosissimo pareggio grazie al secondo centro di Luca Strada.

Come nella passata stagione, per la Longobarda il campo del Real Mazzino rimane un tabù. Altro pareggio fotocopia, con la squadra ospite che tiene in mano il pallino del gioco e i padroni di casa che si sacrificano in fase difensiva, rendendo inoffensivo uno degli attacchi migliori del torneo. Finisce 0-0 e per il Real Mazzino, ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, può rappresentare una buona iniezione di fiducia.

Primo successo dell’anno che è stato conquistato dall’Atletico Vittoria, che tra le mura amiche ha battuto la Stella D’Oro 1979. Partita sostanzialmente in controllo dei locali, che si portano subito sul 2-0. Gli ospiti reagiscono e riaprono la gara dopo una bella azione, ma subiscono il ritorno veemente dei gialloneri, che tornano a macinare gioco e a creare occasioni. A finalizzare e chiudere il match ci pensano Micozzi e Ottaviano. Nel finale, c’è tempo per la rete che fissa il punteggio sul 4-2.

Un primo tempo magistrale regala alla Bulfer una splendida vittoria. Contro l’Europassirana89, infatti, dopo 30’ il tabellone recita già 4-0. I biancazzurri però non si arrendono e tentano una straordinaria rimonta con il loro leader: Andrea Porro, che grazie ad una tripletta porta i suoi sul 4-3. La Bulfer riesce comunque a difendere il vantaggio, ma dopo una prima frazione del genere non sii può rischiare così tanto.

Altra prova maiuscola del Primiera, che senza nessuna difficoltà batte per 5-0 in trasferta la Vecchia Desio 1975. Miglior attacco del campionato e ancora 0 gol subiti fanno capire che, dopo il secondo posto della passata stagione, l’attuale quest’anno fa sul serio e difficilmente vorrà farsi sorprendere.

Non sbaglia un colpo in casa la Virgo 1979, che si impone sull’Avis Trezzano. Un 3-0 netto maturato nei primi 50’ grazie ai timbri di Franco, Marazzi e Lepore. Proprio in occasione del terzo gol il portiere ospite si ferisce alla testa: partita interrotta e un augurio di pronta guarigione. Nell’ultima mezz’ora l’Avis Trezzano con orgoglio prova a rendersi pericolosa, ma senza trovare la via del gol.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok