CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

AS Gala e Avis Trezzano Calcio: attacco al potere!

Nelle altre quattro gare di giornata è festival del pari. Classifica bloccata

Risultato a sorpresa nell’incontro tra Bulfer e Avis Trezzano Calcio, con i padroni di casa che incappano in una vera e propria giornata no e, per la prima volta in questa stagione, escono dal campo con zero punti. I biancocelesti vanno avanti per 0-2 e dominano in lungo e in largo; nel finale subiscono la rete dell’1-2, ma la reazione della Bulfer è tardiva e la sconfitta inevitabile.

Cade (e lo fa rovinosamente) anche il Primiera, che tra le mura dell’AS Gala perde con un netto 1-4. Nonostante le numerose assenze, il risultato non può comunque essere accettato dai giocatori e dallo staff ospite. Enorme soddisfazione, invece, per la formazione di Via Treviglio, che merita il successo per quanto fatto vedere in campo e soprattutto per la convinzione dimostrata. L’impressione è che, nonostante sia una neopromossa, potrà dire la sua in questo campionato.

Si conclude 1-1 la sfida tra Real Mazzino e Atletico Pregnana. I locali passano subito in vantaggio con Morrone e tengono saldamente la partita sotto controllo, ma commettono il grave errore di non chiudere l’incontro. Così, prima arriva il pareggio e poi, dagli undici metri, la squadra di Arluno ha addirittura l’opportunità di ribaltare la gara; il penalty viene però calciato fuori e il punteggio rimane invariato.

Un gol a testa anche per Atletico Vittoria ed Europassirana89. I gialloneri subiscono il tatticismo degli ospiti e offrono una prestazione non brillantissima, riuscendo tuttavia ad andare al riposo avanti 1-0 grazie al timbro di Zaramella. 

I biancazzurri non si abbattono, continuano a giocarsela alla pari e dopo numerose occasioni sprecate trovano la rete con Torretta.

Altro 1-1 di questa 5ª giornata quello tra Vecchia Desio 1975 e Gruppo 17 Zanzare. Dopo una prima frazione bloccata, la ripresa è ricca di emozioni. Rametta apre le danze su calcio d’angolo e illude la formazione di mister Scirè Scappuzzo; Terraneo, glaciale davanti al portiere, agguanta il pareggio nei minuti finali e salva i suoi. 

Concludiamo con il match tra Ltp - Erreci e Virgo 1979. Conferma uno splendido stato di forma Sow Cheikh, che dopo un solo giro d’orologio sfrutta un grossolano errore della retroguardia avversaria e fa 1-0. I ragazzi di Triginto non ci stanno e tra fine primo tempo e inizio secondo ribaltano la contesa con Marrazzi e con un gran tiro da fuori di Sergio. La Virgo ha poi due grosse chance per chiudere la partita, ma non le capitalizza e viene beffata nel recupero. Viene infatti concesso un rigore alla Ltp, Tripodi respinge, ma il più lesto di tutti è ancora una volta Sow Cheikh, che insacca e che fissa il punteggio sul 2-2.

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok