CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Trasferte a reti bianche: solo 2 squadre in gol fuori casa

Atletico Vittoria corsaro per 1-3. La Bulfer ne fa 2 all’Europassirana, ma finisce pari

Continua ad allungare la Longobarda, che sfrutta il secondo pareggio consecutivo della Bulfer e si porta a + 5. Per i leader della classifica, però, è stato tutto tranne che un sabato tranquillo quello che li ha visti impegnati contro il Real Mazzino. Il primo tempo è molto equilibrato e termina 1-0 in seguito al sigillo di Losa. Nella ripresa i neroverdi non riescono ad agguantare l’1-1, mentre la capolista va vicina al 2-0 sempre con il proprio scatenato numero 14, che colpisce due legni. 

Occasione persa per l’Europassirana89, che ferma sì la Bulfer, ma che per come si era messa la partita esce dal campo con un grande amaro in bocca. I padroni di casa, infatti, chiudono il primo tempo in vantaggio di un gol e di un uomo, ma nella seconda frazione non riescono ad approfittare della superiorità numerica per chiudere la gara. Gli ospiti, dal canto loro, giocano da grande squadra, trovano il pari con Visentin e sfiorano addirittura la vittoria. 

Fa la voce grossa davanti al proprio pubblico il Primiera, che trova la chiave per scardinare la difesa della Vecchia Desio. Il risultato parla chiaro: un 4-0 senza storia, che evidenzia i problemi in fase offensiva degli arancioneri. Con questo successo i locali agganciano al secondo posto la Bulfer, che sfideranno proprio sabato in uno scontro diretto che si prospetta vibrante. 

Trasferte amare per Gala ed Ltp Erreci, che perdono 2-0 rispettivamente contro Atletico Pregnana e Gruppo 17 Zanzare. 

Per la squadra di mister Corso si tratta di un risultato di prestigio, che le consente di compiere un bel balzo in classifica, uscendo addirittura dalla zona playout. 

Vittoria importante anche per le Zanzare, che segnano un gol per tempo, controllano il match (anche a causa di un attacco ospite davvero poco incisivo) e raggiungono a 25 punti proprio la Ltp. 

Conquista un pareggio che serve a muovere la classifica la Virgo, che impatta sul campo dell’Avis Trezzano. Contrariamente a quanto ci si poteva aspettare alla vigilia, la gara è avara di emozioni e si conclude inevitabilmente sullo 0-0. 

Niente da fare, infine, per la Stella D’Oro, che con una rosa ridotta ai minimi termini dalle numerose defezioni cade tra le mura amiche contro l’Atletico Vittoria. I padroni di casa riescono anche ad andare in vantaggio, ma col passare dei minuti abbassano il baricentro e subiscono la rimonta dei gialloneri. Questi ultimi hanno la meglio per 1-3 e ottengono un bottino di fondamentale importanza per continuare la lotta alla salvezza diretta.

 

di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok