CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Il CSRB batte il Misinto: speranze salvezza riaccese?

Non riesce la rivincita all’Osg 2001 Wendy: 2° ko contro la Pol. Carugate

C’è sempre una prima volta ed ecco che così arriva anche per il Csrb la tanto agognata prima vittoria in Eccellenza. Contro il Calcio Misinto finisce 2-0, con le padrone di casa che conquistano il bottino pieno e raggiungono il classifica proprio le loro avversarie di serata. 

Non può nulla la Resurrezione sul campo del Teamsport, con le locali che vincono 3-1 e volano in zona playoff. 

Un 2020 che comincia con il piede giusto per il S. Rocco Seregno, che sta finalmente raccogliendo i frutti del lavoro e di alcuni accorgimenti messi in atto rispetto alla prima metà di stagione. Sul difficile campo del Don Bosco, le ragazze di mister Zanazzi si impongono con un netto 0-3 grazie ai gol di Iacobucci, Marzano e Merlo. Per la squadra di Carugate l’unico rammarico è la traversa colpita su punizione sul parziale di 0-1, che sicuramente poteva cambiare la partita. 

L’Idrostar torna a fare la voce grossa e tra le mura amiche non ha problemi a superare la Cinisellese, che continua a pagare le numerose assenze. Lo 0-3 finale, risultato di un’ottima prestazione collettiva, porta le firme di Di Muro e Meggiorin (doppietta). 

Quest’anno la bestia nera dell’Osg 2001 Wendy è sicuramente la Pol. Carugate, che come all’andata si impone contro le campionesse in carica. Sfida di alta qualità, che rimane in equilibrio fino a metà della seconda frazione, quando uno scambio Balconi - Bossetti porta avanti le ospiti. A suonare la scossa per le padrone di casa è Erika Caffulli, che trova il pareggio 5’ dopo. Non passa molto che Arianna Bernareggi corona una splendida azione personale con un tiro che si insacca alle spalle del portiere avversario e regala il vantaggio alle sue compagne. Sul finire di tempo è ancora Caffulli a trovare la via della rete, chiudendo definitivamente il match. 

Il S. Luigi Bovisa, 13 giornate fa, era stata l’unica squadra a fermare le ragazze del Seguro. Nella rivincita di venerdì sera, la capolista riscatta la sconfitta dell’andata e ha la meglio per 3-1, centrando l’undicesima vittoria e consolidando il primato.  

 

Di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok