CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Milano

Apple Store Google Play Instagram YouTube Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Daniela Cappellozza salva l'Idrostar: 3-3 nel finale!

Rientro con gol per Montagner. Il Minerva batte e sorpassa il Teamsport

Grazie al nuovo format del campionato, tutte le squadre dell’Eccellenza Femminile sono ancora in corsa per i playoff o ancora invischiate in zona playout; la classifica, sia ai piani alti che in coda, si fa sempre più corta e la stagione si prospetta avvincente fino alla fine. 

La Cinisellese ritrova Selene Montagner, subito decisiva con un gol nel 2-2 casalingo contro il Cologno. Quest’ultimo offre una prestazione convincente nonostante i numerosi infortuni che ne hanno decimato soprattutto il reparto offensivo, costringendo mister Maino a schierare quattro difensori.

Identico pareggio tra Calcio Misinto e Don Bosco Carugate. Le padrone di casa, dopo la sconfitta di settimana scorsa contro il CSRB, non potevano permettersi un ulteriore passo falso e strappano un punticino che tiene accese le speranze playout.

A pari merito con le biancoverdi troviamo un’altra matricola, la Resurrezione, che in questa giornata era attesa dal proibitivo esame Seguro. Le locali capitolano 0-3, ma escono comunque a testa alta dalla sfida contro quella che attualmente è la maggior forza del campionato. Per la capolista decisive Deborah Naimor e, soprattutto, Claudia Ardizzon, autrice di una doppietta.

Fanalino di Coda rimane il CSRB, che cade sotto i colpi del S. Luigi Bovisa. Il perentorio 6-0 finale conferma il divario tecnico e di classifica tra le due compagini, che lottano per obiettivi completamente diversi. Allegretta e compagne controllano l’incontro dall’inizio al triplice fischio e non hanno difficoltà a conquistare i tre punti.

L’Idrostar dimostra la netta ripresa e mette i bastoni fra le ruote alle campionesse in carica, costringendole al pareggio per 3-3. Amaro in bocca per l’Osg 2001 Wendy, che nonostante il grande equilibrio in campo riesce a portarsi sul 3-1, salvo poi farsi rimontare a meno di 10’ dal termine dalla doppietta di Daniela Cappellozza. 

Quarto successo consecutivo per la Pol. Carugate, che si impone di misura in quel di Seregno. Le solite Caffulli e Bernareggi trascinano la squadra sullo 0-2, ma il S. Rocco rimane in partita e con capitan Prati accorcia le distanze. Nel finale alle padrone di casa manca il guizzo per completare la rimonta e le ospiti riescono così a conservare il vantaggio senza correre grossi pericoli. 

Chiudiamo con il big match di giornata: Minerva Milano - Teamsport, sfida utile per individuare la vera antagonista del Seguro. Le locali partono meglio e con un gol per tempo si portano avanti 2-0 (firme di Riva e Cappella). Flebile la reazione delle ospiti, che con Tschuor trovano il 2-1 solo allo scadere. Il tempo per gettarsi alla ricerca del 2-2 non c’è e il Minerva conquista l’intera posta in palio, vendicando il pesante ko dell’andata e fornendo l’ennesima prova di forza di questa sua strepitosa stagione.

 

Di Stefano Baldan

Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok